sabato 4 novembre 2017

Le pere agli amaretti


Quanto tempo!
Non starò a raccontarvi tutti "i perché" della mia assenza prolungata dal blog.
Ma una cosa è certa: qui si continua a cucinare, ad allestire set e a fotografare, ormai prevalentemente per lavoro e sempre più raramente per diletto.
E proprio in questi mesi ho inaugurato una nuova collaborazione di cui Vi racconterò molto presto.

Intanto vi lascio una piccola ricetta comparsa sul numero di settembre di Cucina Semplice.

Le pere agli amaretti

Ingredienti per 4 persone
2 pere williams
8 amaretti
2 cucchiai di rhum
1 cucchiaino di burro
2 cucchiaini di zucchero di canna
mandorle a lamelle

Preparazione

Tagliate a metà le pere ed eliminate i semi e parte della polpa con un cucchiaino o uno scovolino; spruzzate gli amaretti con il rhum e posizionatene due per ogni parte di pera. Cospargete con le mandorle, qualche fiocchetto di burro e una spolverata di zucchero di canna. Trasferite in forno a 180° per circa 10 minuti, cioè fino a quando le pere risulteranno morbide e la farcitura tostata.

Note
Questa ricette è una delle possibili varianti autunnali delle tradizionali pesche agli amaretti.



8 commenti :

  1. Ormai hai spiccato il volo, sono felice per te. Se si fa un lavoro con gioia e passione si sente meno la fatica. Buona idea le tue pere. Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo x i tuoi progetti! Il merito è ripagato ^_^
    Grazie x questo dessert e felice domenica <3

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta. In bocca al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  4. Quanto aspettavo questo post Emanuela! Venivo spesso a sbirciare sperando in un veloce ritorno! Sono felice che vada tutto bene, aspetto di leggere tutte le tue news e nuove ricette! Ti abbraccio, bentornata :*

    RispondiElimina
  5. Ciao Emanuela, sono felice per i tuoi risultati, complimenti!
    E complimenti per queste pere, così semplici e così buone.
    A presto!

    RispondiElimina
  6. Che bello, son molto contenta per te! Un abbraccio, e mi gusto virtualmente una delle tue favolose pere ;)

    RispondiElimina
  7. sono davvero felice che tu abbia fatto di questa grande passione un vero lavoro, del resto te lo sei meritato al 100%.
    questa ricetta è semplice e deliziosa, così come i tuoi scatti! per me sei sempre stata una fonte di ispirazione, una delle prime e delle più importanti sicuramente! un abbraccio manu e in bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
  8. Grazie, bentrovate!
    Un abbraccio a tutte! ^_^

    RispondiElimina