venerdì 24 giugno 2011

Crepes al tegamino con sorpresa finale

A tutti quelli che non hanno ancora decretato la pausa estiva per il proprio forno!
Io difficilmente riesco a non accenderlo. Anche quando le temperature salgono, una crostata o delle verdure gratinate alla fine ci scappano sempre.

Quello di oggi potrebbe sembrare un piatto non propriamente estivo. Ma in fondo, a pensarci bene, perchè no, visto che il ripieno delle crepes è costituito da porri della qualità che si semina in inverno e si raccoglie adesso?

Oltre ai porri c'è un po' di salsa besciamelle a legare il tutto.


Crepes al tegamino con besciamelle ai porri
Dosi per quattro persone

Ingredienti
Per le crepes:
3 uova
250 gr di farina 00
500 cl di latte
sale & pepe
burro per ungere il tegamino

Per il ripieno:
4 o 5 porri piccoli (solo la parte bianca)
50 gr di burro
40 gr di farina 00
500 cl di latte
sale & pepe o noce moscata
parmigiano grattugiato q.b.


Procedimento:
Prepariamo le crepes setacciando la farina in una ciotola. Aggiungendo il sale, le uove già sbattute a parte. Iniziamo a mescolare e gradualmente aggiungiamo il latte. Saliamo e pepiamo. Qualora il composto dovesse presentare qualche grumo lo setacciamo. Procediamo alla realizzazione delle crespelle scaldando una padella unta con pochissimo burro e versandovi un mestolino per volta di composto. Dobbiamo farle cuocere pochi minuti per lato. Quando sono cotte si staccano da sole.

Per la besciamelle: scaldiamo il latte mentre facciamo fondere il burro in un tegamino. Aggiungiamo la farina al burro in un solo colpo, mescoliamo e facciamo leggermente dorare la base della besciamelle prima di aggiungere il latte bollente. Dopo pochi minuti la salsa è pronta e la aromatizziamo con pepe o noce moscata e sale.

Nel frattempo tagliamo a rondelle i porri, li facciamo appassire in padella con un filo d'olio e li mescoliamo alla besciamelle. 
Ora che tutti gli ingredienti sono pronti assembliamo i nostri timballini. 
Dopo aver imburrato i tegamini monoporzione, alterniamo strati di crepes a strati di salsa ai porri. Su ogni strato spolverizziamo un po' di parmigiano.  Sulla superficie mettiamo solo dei fiocchetti di burro per renderla dorata.

Note
- I tegamini hanno un diametro di 17cm. La padella che ho utilizzato per fare le crepes è di qualche cm più larga perchè mi piace che nel tegamino formino delle grinze, delle pieghe tra le quali possa accumularsi il ripieno.

- Pensavo di mettere nel ripieno anche la mozzarella ma ho scelto di non appesantire ulteriormente la preparazione.

E dulcis in fundo... non potevo non presentarvela.
Lei è Birba 
                                                                      Bellissima!

La mia gatta quattordicenne, ma sempre arzilla e buongustaia, da anni impegnata in una campagna di sensibilizzazione della padrona contro le scatolette.
Attenzione: non riservatele troppe coccole e moine perchè è un tipetto particolare. La signorina ha la puzzetta sotto al naso e un caretterino affatto docile.
Del resto si chiama Birba non a caso!

11 commenti :

  1. Ciao Emanuela e Birba, io non decreto mai la pausa estiva per il forno se poi lo devo accendere per delle cocottine così, ciao e uon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Se la cocottina è bella il merito non è solo mio. Anche il restyling ha la sua importanza ;-)!!!!Ciao carissima e grazie!

    RispondiElimina
  3. Ma che buone che devono essere!!! Io ogni tanto ancora accendo, ma di sera ... fa così caldo!!!
    ciao birba!

    RispondiElimina
  4. sounds amazing...can't wait to give it a try..
    chanced upon your space while blog hopping..
    love your space..awesome recipe collection..
    Am your happy follower now..:)
    do stop by mine sometime..
    Tasty Appetite

    RispondiElimina
  5. bella ricetta e gatta spettacolare... uguale alla mia Charly, che di anni ne ha 20, e la stessa puzza sotto il naso.
    A.

    RispondiElimina
  6. Il mio forno in vacanza non ci va mai!!! Anche perchè il caldo in Arabia è una costante tutto l'anno, dovrei smettere di cucinare per sempre...
    La ricetta è golosissima, ma devo dire che è Birba ad avermi conquistata: è belissima :-)

    RispondiElimina
  7. Adoro le crepes e poi presentate così sono un vera squisitezza...poi la tua gatta è troppo carinaaaaaaaaa (io ho un cane) CIAO SILVIA (p.s. volevo chiederti, di controllare perchè non ti vedo tra i miei lettori fissi, in questi giorni blogger ha dato molto problemi anche a me...http://acquaefarina-sississima.blogspot.com/ grazie!)

    RispondiElimina
  8. Francesca.....si effettivamente col forno acceso fa caldo. Sono reduce or ora da una sauna!
    Jay...thanks for your post. It was very appreciated.
    Fragoliva....un gatto di 20 anni? Lo voglio vedere!!!
    Araba...si effettivamente non dovrei lamentarmi per le nostre temperature. Birba ringrazia sentitamente!!!
    Sissima....stiamo provvedendo!

    RispondiElimina
  9. Buona domenica :-)

    RispondiElimina
  10. Abbiamo qualcosa in comune a parte la cucina.....i gatti!
    ciao!

    RispondiElimina