lunedì 18 luglio 2011

Involtini di pollo farciti al brie con crema di nocciole e timo


Buongiorno!
Oggi posto per informarvi che al giovane blog Pane, Burro e Alici è stata diagnosticata una grave insufficienza proteica e, di contro, un considerevole incremento del tasso glicemico nei propri valori, causa abuso di zuccheri e farinacei.
Pertanto, onde garantire una crescita bilanciata al soggetto in questione e prevenire insanabili carenze future, si opta per una più equilibrata proposta degli alimenti, a partire da oggi, come da prescrizione.

Note
Anche il caldo a volte può dare alla testa!

Involtini di pollo farciti al brie con crema di nocciole e timo
Ingredienti per 2 persone

4 fettine di petto di pollo
120 g di formaggio brie
60 g di nocciole in granella
150 g di latte
1 noce di burro
2 cucchiai di olio
2 cucchiai di farina
1 cucchiaino di maizena (solo se serve)
qualche rametto di timo
sale e pepe q.b.




Procedimento

Laviamo e asciughiamo i petti di pollo. Li disponiamo su un piano con della pellicola sopra e li battiamo per qualche secondo col batticarne per appiattirli un po'.
Ora saliamo e pepiamo leggermente. Dividiamo il brie i quattro parti, una per ogni fettina! Arrotoliamo le fettine e le fissiamo o con degli stecchini di legno o con dello spago da cucina.
In una padella scaldiamo olio e burro e vi facciamo rosolare per bene gli involtini, girandoli su tutti i lati. Quando saranno dorati, saliamo e pepiamo ancora un pochino, versiamo il latte caldo, le nocciole e un rametto di timo. Copriamo e portiamo a cottura a fuoco moderato. Quando la salsa sarà ristretta possiamo scegliere se tenerla così, cioè con la granella di nocciole che fa "croc" sotto i denti, o se frullarla (col minipimer!) per renderla più cremosa...io ho optato per una via di mezzo!
Se vogliamo una salsa ancora più vellutata possiamo sciogliere un cucchiaino di maizena in una tazzina d'acqua fredda, versarlo nella padella e far rapprendere per qualche minuto.
Non ci rimane che aggiungere il restante timo fresco e servire ben caldo!

26 commenti :

  1. Oh che meravigliosa bontà, da fare prestissimo :-)
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Complimenti cara, sono molto delicati,mi piace l'idea delle nocciole!!! Buona settimana proteica eh, eh...bacio ;)

    RispondiElimina
  3. devono essere deliziosi... mi piacciono tantissimo sia il bire che le nocciole...la devo proprio provare!!! ;)

    RispondiElimina
  4. ahha anche il caldo può dare alla testa!!! Sì, ma se in cambio ci sono questi piattini...

    RispondiElimina
  5. mmm... buonissimi! complimenti!!! buona settimana bella =)

    RispondiElimina
  6. stasera in casa mia si mangia pollo....e se ti scopiazzassi la ricetta per la cena???Stefy

    RispondiElimina
  7. che buoni gli involtini, li preparo spesso, e con il pollo sono ancora più buoni. Brie e nocciole devono essere deliziosi insieme, proverò. baci

    RispondiElimina
  8. davvero gustosa come ricetta, mi piace!

    RispondiElimina
  9. fatto mi son aggiunto ai tuoi followers

    RispondiElimina
  10. Una proposta per un secondo piatto alquanto invitante!! Moto gustosa e molto simpatica la chef che ha aperto il post molto simpaticamente :-))
    ps confermo che il caldo può dare alla testa!!
    bacii

    RispondiElimina
  11. Good morning, Emanuela
    Brie and hazelnuts, what a good idea, it looks very yummy

    RispondiElimina
  12. Un gusto strepitoso per questi involtini, gustosissimi cara!!!

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti ragazzi per i vostri commenti carini e per essere passati di qui!!!

    RispondiElimina
  14. Saranno sicuramente deliziosi. Brava!!

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Ciao Manu...che goduria questo piatto la salsa alle nocciole mi piace proprio;)

    Ps : prima avevo fatto un pasticcio;)

    RispondiElimina
  17. che buoni...davvero complimenti per questa ricetta e anche per tutto il blog, vedo che hai tantissime cose buone:))

    RispondiElimina
  18. E' stata simpaticissima l'introduzione di questo post ^__^ Beh, se il caldo alla testa produce questi effetti...ben venga! Quella salsina è di un appetitoso incredibile. Bacioni, buona giornata

    RispondiElimina
  19. Titolo affascinante per degli involtini ricchi di gusto. In quel bel sughetto farei volentieri scarpetta ^_*

    RispondiElimina
  20. L'introduzione del post è troppo divertente.
    Amando il brie, non posso che apprezzare assai la ricetta.

    RispondiElimina
  21. Come ti capisco...dopo un paio di settimane di ferie, orfana di carboidrati (non hai idea di quanta carne si possa mangiare nei paesi di lingua tedesca) la prima cosa che mi sono cucinata è stata una panzanella, ma poi ho realizzato che la stragrande maggioranza delle ricette che postiamo predilige i carbodrati...Siamo italiani, no? Pastasciuttari di professione. Comunque questi involtini di pollo sono da sospiro. Un salutone, Pat

    RispondiElimina
  22. Li ho provati ieri sera...molto gustosi!Brava

    RispondiElimina
  23. molto interessante la tua ricetta, però nel procedimento non vedo l'uso dei due cucchiai di farina.... quando devono essere utilizzati?
    ciao da Bruna

    RispondiElimina
  24. Salve Bruna, grazie per la visita! :)
    Nel procedimento ho effettivamente omesso, per distrazione, di infarinare gli involtini prima di rosolarli in olio e burro.
    E' un passaggio che può anche essere saltato: comunque addenseremo la salsa alla fine con farina o maizena!
    Spero di esserti stata utile!
    A presto!

    RispondiElimina
  25. grazie per la tua risposta... oggi a pranzo ho provato la tua ricetta e, che dire? semplicemente ottima
    ciao Bruna

    RispondiElimina
  26. Grazie a te! :)
    Sono contenta che gli involtini ti siano piaciuti!
    Alla prossima!
    ciao

    RispondiElimina