martedì 6 marzo 2012

Cjalsons aromatici per Quanti modi di fare e rifare...


Un'altra bella occasione per sperimentare un piatto fin'ora mai assaggiato...
Grazie ad Anna e Ornella e alla loro iniziativa, Quanti modi di fare e rifare, che ogni mese ci porta alla scoperta di ricette scelte tra vari blog, questo mese siamo da Stefania
Dalla sua cucina arriva un piatto friulano caratterizzato da un gusto particolare, giocato sul contrasto dolce-salato.
Io che vado matta per ravioli e paste ripiene non potevo che aderire con entusiasmo all'iniziativa anche questo mese, ed infatti non sono rimasta delusa!


Ho realizzato il ripieno attenendomi alle dosi e agli ingredienti proposti qui da Stefania. Mentre per la pasta senza uova ho utilizzato metà farina e metà semola di grano duro e 1/2 cucchiaio di olio.
Ho alleggerito un po' il condimento sostituendo il burro con olio aromatizzato con limone e basilico.
Vi mostro il banner  dell'iniziativa e vi ricordo che il prossimo mese siamo tutti da Federica con la Pizza di Pasqua di nonna Maria.

47 commenti :

  1. Conosco bene la tua passione per la pasta fresca ripiena e cara Emanuela immagino quanto questa ricetta ti sia piaciuta.....OTTIMA DAVVERO!!!!!!
    Un grande bacio e passa una splendida giornata!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro i cjalsons e questi mi sembrano davvero squisiti.Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille, sono venuta a prendere il link.
    Ritorno dopo con calma.
    Baci

    RispondiElimina
  4. Sono veramante invitanti!!
    Un abbarccio e buona giornata

    RispondiElimina
  5. sembrano fantastici..li avevo addocchiati da Stefania tempo fà...ed ora me ne torna la voglia!!!!

    RispondiElimina
  6. Hullallah!!! Meravigliosi i cjalsons, farli crea dipendenza e so già che li "farò e rifarò" più volte, una bella giornata a te :-)

    RispondiElimina
  7. La foto mette un appetito!!!! IO non li ho mai fatti ma oggi ne vedo talmente tanti in giro che mi viene voglia.

    RispondiElimina
  8. Grazie mille cara Emanuela per i tuoi bellissimi cjalsons!! Felice giornata

    RispondiElimina
  9. Uao che ricettina particolare, proporrò in casa!! ;-)

    RispondiElimina
  10. Complimenti, anche i tuoi, come quelli di Stefania, mettono fame solo a vederli!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  11. ti sono venuti benissimo!!!! Brava :-D

    RispondiElimina
  12. Concordo, sono venuti benissimo!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  13. Wowwww ne ho visto una versione poco fa.. ma siete bravissime!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  14. sono davvero particolari, altro che i nostri tortellini bolognesi! li devo provare anche io :) buonissimiiiiiii, buona giornata :)

    RispondiElimina
  15. assolutamente da provare,nn li conoscevo!

    RispondiElimina
  16. ciao,
    ti sono venuti molto bene!!
    Anche noi non li conoscevamo ed è stata una bella occasione.
    BRAVA...SSSIMA.
    Questa mattina poi, siamo in tante...bellissimo.
    Allora al 6 aprile con Pizza di Pasqua di nonna Maria.
    A presto le 4 apine

    RispondiElimina
  17. Non li conoscevo, li ho visti prima da Libera e devo dirti che anche i tuoi mi stuzzicano tantissimo, con quel profumo di limone devono essere troppo buoni!
    Buona giornata cara, ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  18. Wow che bella anche la tua versione, devo provare a fare la pasta metà e metà e con l olio in effetti l hai alleggerita! Brava!

    RispondiElimina
  19. Ti sono venuti benissimo, mi piace l'utilizzo dell'olio aromatizzato al limone e basilico! ^-^
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Ti sono venuti spettacolari!!!!!!non c'è niente da fare!!!sei troppo brava, Ema!!!!Un grande abbraccio e passa un'ottima giornata!!

    RispondiElimina
  21. con l'invasione di questi gnocchi che leggo oggi viene una voglia matta di provre a farli!

    RispondiElimina
  22. La tua versione della pasta con l'olio aromatizzato al limone e basilico deve essere squisita.

    RispondiElimina
  23. belli belli belli, e quel condimento profumato mi ha conquistata a prima vista!

    RispondiElimina
  24. belli belli belli, e quel condimento profumato mi ha conquistata a prima vista!

    RispondiElimina
  25. Guarda a che ora arrivoooo!!!! Aiutoooooo, voglio un giorno tutto per meeee!!!!
    Ciao Emanuela dolcissima!!!! Ma quanto sei brava??? Sono perfetti!!!!
    Molto invitanti!!! Complimenti tanti tanti!!!!!
    Sarebbe bello poter preparare qualcosa a quattro mani!!! ^_^
    Bacioni e abbracci strettissimi!!!!

    RispondiElimina
  26. ottima idea quella di usare la semola di grano duro, li rende più rustici e più adatti alle loro origini contadine. Un abbraccio

    RispondiElimina
  27. OTTIMO QUESTO PIATTO Manu!! Tu ami la pasta ripiena ma anche lei ama te perchè ti viene sempre benissimo, è meraviglioso il tuo piatto!!!
    Un bacione dolce Manu e buon pomeriggio ;)

    RispondiElimina
  28. buonissimi! da provare con l'olio aromatizzato! non ci avevo pensato! :D

    RispondiElimina
  29. bellissimi! io con la pasta fresca sono ancora timida. i tuoi son perfetti!

    RispondiElimina
  30. ricetta particolare e ottimo abbinamento... mi piace!

    RispondiElimina
  31. ma che piatto meraviglioso,non so come fare quando arrivo da te me ne vado sempre con la pancia che brontola e oggi ancora di più questo piatto è veramente fantastico complimenti e volevo dirti che da me ti aspetta un regalo ciao :)

    RispondiElimina
  32. Ciao scopriamo ora il tuo blog; delle ricette molto buone e molto ben presentate. Moltissimi complimenti.

    Elisa e Laura.
    Semplicemente buono

    RispondiElimina
  33. Questi non li conoscevo,devo provarli,hanno un aspetto delizioso!Ciao

    RispondiElimina
  34. Anche questi molto belli!!!

    RispondiElimina
  35. Tutta la mia invidia per i limoni freschi...con la foglia, qualche volta me li spedisce mia madre per posta....
    bella la tua versione alleggerita!
    ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  36. Ottima ricetta vero? e le tue foto sono splendide, sei bravissima!

    RispondiElimina
  37. Belli i tuoi cjalsons, ti sono venuti buonissimo, brava!

    RispondiElimina
  38. A vedere questi bei limoni potevo non commuovermi?...
    Un caro saluto!
    elisa

    RispondiElimina
  39. Che meraviglia questo piatto. Non conoscevo la ricetta, ma l'iniziativa è molto carina, perchè oltre a questa mi ha permesso di scoprire il blog di provenienza. Vorrei partecipare al prossimo contest, ma devo trovare il tempo di dedicarmi un po' di più al mio povero blog e soprattutto ai vostri, davvero sempre fonte di ispirazione!
    Bravissima, la tua pasta ripiena, as usual, ha un aspetto fantastico.
    A presto e buon proseguimento di settimana!
    Mari

    RispondiElimina
  40. La fantasia in cucina è alla base di ogni creazione! Bravissima anche per la presentazione! Baciuzzi.............

    RispondiElimina
  41. Wow... ti sono venuti benissimo!! Davvero un ottimo risultato.

    RispondiElimina
  42. buonissimo questo primo!! :) adoro la pasta ripiena! :) un bacio, a presto! :)

    RispondiElimina
  43. gran bella versione dei cialsons

    RispondiElimina
  44. Belli e ciccioni.. me ne mangerei un piattone.. eh eh eh

    :-)

    RispondiElimina
  45. Me la sono presa proprio comoda a ripassare per gustarmi la tua versione.
    Ma come si dice: meglio tardi che...... :D
    Mi piace il profumo di limone che sprigiona questa tua bellissima versione.
    Un abbraccio e grazie

    RispondiElimina