venerdì 4 maggio 2012

Torta rustica di finta sfoglia (alla ricotta) con asparagi e mascarpone


L'aspetto di questa torta rustica doveva e poteva essere molto più bello!
Lo sarebbe sicuramente stato se avessi utilizzato degli asparagi coltivati, cioè di quelli doppi e cicciotti che si vendono al supermercato...sarebbero rimasti più integri e visibili!
Ma si dà il caso che un rovo che costeggia il giardino (scoperta recente!) produca asparagi con una certa assiduità!
Quindi non è più neanche necessario andare a passeggiare tra gli ulivi per raccoglierne, basta uscire in giardino e almeno 5 o 6 asparagi si trovano! Nel giro di qualche giorno si riesce a mettere su un bel mazzetto!
La scena "bucolica" che si svolge in giardino mentre sorseggiamo il caffè del dopo-pranzo di solito è questa: io che contemplo i fiorellini e le piantine aromatiche e mio marito che cerca gli asparagi!
Naturalmente, se l'aspetto della torta è un po' così..., il gusto invece ci guadagna!
...è stata promossa a pieni voti anche da mio marito, che prima raccoglie gli asparagi e poi si lamenta che non ne può più di mangiarne!
La pasta utilizzata è la famosissima "finta sfoglia" diffusa su tutta la rete, che io alleggerisco ulteriormente sostituendo la ricotta al formaggio Philadelphia e riducendo il burro a 120 grammi.
...vabbè, mi si obietterà che tanto ho recuperato tutte le calorie risparmiate nella sfoglia con il ripieno al mascarpone...ma questa è un'altra storia!


Torta rustica di finta sfoglia con asparagi e mascarpone

Ingredienti
per la pasta
250 g di farina 00
250 g di ricotta di mucca
120 g di burro
1 pizzico abbondante di sale

per il ripieno
1 mazzetto di asparagi
180 g di mascarpone
qualche cucchiaio di latte
la scorza grattugiata di 1 limone
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
erba cipollina fresca
prezzemolo
bacche di pepe rosa
sale
olio

Procedimento
La pasta va preparata il giorno prima, perchè deve rimanere in frigo a compattarsi. Impastiamo tutti gli ingredienti con la punta delle dita, fino ad ottenere delle briciolone. Rovesciamo l'impasto sulla pellicola ed aiutandoci con questa compattiamo le briciolone fino ad ottenere un rettangolo. Lo avvolgiamo bene e lo riponiamo in frigo. Almeno un paio di volte riprendiamo l'impasto, ripieghiamo i lembi verso l'interno e appiattiamo col matterello. Riformiamo il rettangolo e riponiamo in frigo. Al momento di utilizzare la sfoglia la lavoriamo col matterello fino ad avere la forma desiderata. Ci aiutiamo con della cartaforno e la posizioniamo su una teglia.
Preriscaldiamo il forno a 220°. Prepariamo il ripieno: eliminiamo dagli asparagi la parte più dura, li laviamo e li cuociamo al vapore fino a che siano teneri, ma non disfatti. Lavoriamo il mascarpone con un paio di cucchiai di latte, fino a renderlo spalmabile, aggiungiamo il limone, il prezzemolo e l'erba cipollina tritatti, sale e Parmigiano. Spalmiamo sulla sfoglia e posizioniamo gli asparagi sulla torta, li condiamo con sale e un filo di olio e qualche bacca di pepe rosa (alcune pestate e alcune intere).
Inforniamo nel ripiano più in basso fino a doratura.

Note
A me questa pasta piace molto, ha un buon sapore e risulta abbastanza leggera. L'ho utilizzata anche in versione dolce o semi-dolce, farcita con le mele o con la crema. Se cuoce bene non fa rimpiangere la versione più burrosa. Teniamo conto del fatto che vuole una temperatura più elevata della sfoglia classica, quindi regoliamoci anche in base al nostro forno.

61 commenti:

  1. Toccherà provare assolutamente questa sfoglia...con tutta la torta rustica. Gli asparagi mi piacciono molto e questa è un'ottima soluzione per goderne tutto il gusto. Se la preferisci più light dici che non si può sostituire il mascarpone con altra ricotta? Certo così è più buona, non c'è dubbio!
    Buon fine settimana! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa la "finta sfoglia", quella che adoperavano le nonne, io ci facevo dei fagottini con le mele, sono annissimi che non la faccio più, mi piace il tuo rettangolo artistico, bellissimo che meglio non potrebbe essere, ribacio :-)

    RispondiElimina
  3. E prima o poi la farò anche io una bella torta rustica con gli asparagi! la tua è gustosissima.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  4. Ci credo che il gusto ci guadagna con gli asparagi naturali così sono più buoni, molte volte quelli che compri non sanno di niente!!! E questa finta sfoglia già segnata :-) baci

    RispondiElimina
  5. Devo riprovarla sta finta sfoglia!! L'ho fatta una volta ed è venuta un disastro!! La tua sembra perfetta!!

    RispondiElimina
  6. bellissima! come hai disposto bene gli asparagi!

    RispondiElimina
  7. Cara Emanuela, questa torta rustica è strepitosa! La finta sfoglia non l'ho mai provata...gli asparagi selvatici le conferiscono un aspetto super invitante! Da copiare assolutamente. Bravissima! Un abbraccio e buona fine di settimana.

    RispondiElimina
  8. Mi piace questa finta sfoglia preparata con la ricotta invece del philadelphia! :-)
    E il ripieno è delizioso, adoro gli asparagi e nelle torte salate sono irresistibili.
    Quanto all'aspetto, la trovo bellissima, cosa c'è che non va?
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Trovo questa sfoglia rustica e saporita e mi piace proprio per come si presenta e poi gli asparagi selvatici hanno tutt'altro sapore!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. E' una pasta fantastica, te la rubo e la provo!
    Per quanto riguarda gli asparagi, io non amo quelli classici che si vendono al mercato, mentre impazzisco per quelli selvatici! Quindi, a parte che a me sembra bellissima, hai fatto un super rusticone golosissimo!!

    RispondiElimina
  11. I am definitely going to try this recipe, thanks for sharing!

    RispondiElimina
  12. che buona mi hai dato una buona ideea.. con quello che ho in casa.. wau

    RispondiElimina
  13. Di cosa sanno gli asparagoni del mercato? Ah, sì: di niente.
    Se proprio proprio l'aspetto ti disturba puoi sempre fare una griglia tipo crostata, così non si vedono.
    Comunque, se te ne riesce un'altra così brutta, mandamela pure, che io chiudo gli occhi.

    RispondiElimina
  14. Buongiorno cara Emanuela..io non conoscevo proprio questa finta-sfoglia leggera dunque Grazie mille!!!!!! e secondo.... ci credo che il gusto di questa torta (bellissima veramente) con gli asparagi raccolti freschi freschi sia migliore...poi con il mascarpone deve essere davvero una GODURIA INFINITA!!!!!!!!!
    Un bacione e buona passeggiata!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. a me l'aspetto pare molto invitante! e questa finta sfoglia non la conoscevo: te la copierò sicuramente, mi sembra un'alternativa molto gustosa alla solita sfoglia iperburrosa! buon week end!

    RispondiElimina
  16. porca miseria!! ieri sera cercavo una ricetta per gli asparagi visto che da me nonce ne sono MA dal mio spacciatore di frutta e verdura ne ho trovati alcuni che, sebbene coltivati, non sono di quelli grossi un dito ed insapori, rimangono piccolini e gustosi. Ne ho fatta un'altra di torta rustica ma questa...

    RispondiElimina
  17. Devo invece farti i miei complimenti per la presentazione, con i fiorellini e gli asparagi selvatici, la foto della tua torta rustica è una vera delizia. Mi immagino la scena di voi due in giro per il giardino, e sorrido all'idea che tuo marito investa tempo ed energie per raccogliere asparagi dei quali poi, lamenta l'abuso!

    Ti abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  18. ottima mi hai fatto venir fameeeeeee

    RispondiElimina
  19. Questa torta rustica va proprio bene per i pic-nic di Maggio....deve essere una squisitezza, ti mando un bacio, Fulvia.

    RispondiElimina
  20. Tranquilla si presenta bene comunque! Si sa che le verdure del supermercato hanno visto tempi migliori però in caso ci si accontenta!
    buonissima la base con la ricotta e davvero dolce il ripieno!
    baci baci

    RispondiElimina
  21. è una supeeeeeeeeer torta rustica...fantastica!! la segno subito!

    RispondiElimina
  22. Che bello trovare gli asparagi nel proprio giardino....invidia!!!

    Per la finta sfoglia, sai che non la conoscevo? Ora me la segno, dopo la brise home Made, posso provare questa!

    RispondiElimina
  23. Ecco vedi che fortuna!!!!!!! Io devo arrampicarmi su per la collina per raccoglierli!!! Lo faccio spesso perchè mi fanno impazzire!!!!
    Stupendissima ricetta mia cara!!!!!
    Lory ti manda un mondo di baci!!!!!!!!!!
    Felicissimo we!!!

    RispondiElimina
  24. La finta sfoglia è un must nella mia cucina ;-) e questa torta è splendida!

    RispondiElimina
  25. Che fortuna avere degli asparagini a portata di mano e debbo dire che tu sei riuscita a rendergli un gran bell'omaggio. Ho appena finito di mangiare con un quadrotto me lo papparei volentieri :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  26. Per me Manu è già bellissima così!!! Buona questa torta rustica, io uso gli asparagi del pungitopo, quelli che usi tu ce li hanno portati una volta i nostri amici umbri ...che bontà ....
    baciusss tesoro

    RispondiElimina
  27. wow ke invitante!! io la finta sfoglia non l'ho mai fatta, mi segno la tua ricetta!baci

    RispondiElimina
  28. Ciao Emanuela, ti ricordi di me?... Ultimamente sono assente perché sto fuori Italia! Sei una vulcano dell'idee gustose...che golosa torta salata, bravissima!Dopo la finta o frolla light ora conosco anche la finta sfoglia ... assolutamente da provare! Ti invito alle mie parti, c'è qualche ricetta che ho preparato prima della mia partenza! Ciao cara, buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che deliziosa quiche! peccato non possa mangiare gli asparagi...dovro' provare a sostituirli con un'altra verdura!

      Elimina
  29. lo sai che io li adoro gli asparagi selvatici quindi come potrei non amare la tua torta? :)
    Un bacione mia carissima e buon fine settimana :**

    RispondiElimina
  30. mi pare molto molto invitante!!!!!!!!!! ma non so se riuscirò a fare la pasta, non sono molto brava....ma ci proverò...un bacione Lory

    RispondiElimina
  31. Complimenti per la tua creatività!!!La tua torta deve essere buonissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma stai scherzando vero???? a parte che le foto sono meravigliose, e poi ma vuoi mettere l'asparago selvatico da quello da supermarcket? ma è meravigliosa questa torta salata! un plauso anche per la sfoglia, voglio proprio provarla quella semplice alla ricotta, ne ho già sentito parlare ma mai provata, ora che vedo il tuo risultato sono pieamente convinta. Bravissima!

      Elimina
  32. Devo provare questa sfoglia.
    Io preferisco quelli selvatici a quelli coltivati. Quindi apprezzo a pieno la tua torta che trovo anche bella.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  33. No, mia cara....è bellissima e squsita cosi com'è!!!!Non cambierei nulla perchè, credimi, il paragone tra i 2 asparagi non sussiste!!!!Amo molto l'idea di alleggerire la sfoglia (che di fatti non mangio mai np comprata nè prodotta da me) con la ricotta!E tu ci proponi ricette che amo sempre!!!A casa tua ci starei da Dio!!!:-)))))Gatti compresi (lo sai, vero che li adoro:-))Un bacione!!!e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  34. la "finta sfoglia" è fa-vo-lo-sa... meravigliosa la tua torta di asparagi e ti dirò: io preferisco gli asparagi selvatici per il loro sapore forte.
    un abbraccio e buon w.e.

    RispondiElimina
  35. Buonissima, gli asparagi ci stanno benissimo nelle torte salate.

    :-)

    RispondiElimina
  36. davvero complimenti per il tuo bellissimo blog e per questa splendida ricetta che proverò sicuramente!! a presto :)

    RispondiElimina
  37. Io la trovo bellissima comunque e deve essere anche squisita! Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  38. Une tarte rustique savoureuse. J'en mangerai avec plaisir.
    A bientôt

    RispondiElimina
  39. ma che bella idea questa finta sfoglia!!!confesso che è la prima volta che ne sento parlare, ma la proverò certamente alla prima occasione =)

    RispondiElimina
  40. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  41. Chiedo umilmente scusa per questo commento cancellato ma sono un pochino di fretta e ho fatto una grandissima confusione!
    In ogni caso, l'idea della finta sfoglia light non è per niente malvagia.. anzi.. poi dico che la presentazione mi piace assai con quei bei fiorellini di fianco!
    a presto cara:*

    RispondiElimina
  42. una presentazione e una ricetta che soddisfa la mia voglia di estate,bacione buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  43. Ma ti dirò che a me questi asparagi sottili non dispiacciono affatto, poi il gusto è nettamente superiore perciò... Mi piace questa sfoglia è un po' che la vedo ma non l'ho mai preparata...Conservo questa ricetta perché e il caldo decide ad arrivare per cena le torte salate sono per me insuperabili! Bacioni e Buon WE! P.S. almeno hai risparmiato qualche caloria della sfoglia ^_^ !

    RispondiElimina
  44. Cara Emanuela, pure io, vicino casa ho le piante di asparagi selvatici, per me sono i più buoni in assoluto!! quelli grossi, coltivati, non mi soddisfano come questi, il gusto è nettamente superiore, più intenso!! la finta sfoglia è una di quelle cose che vorrei fare prima o poi!!!
    un caro abbraccio!!
    elisa

    RispondiElimina
  45. Mi intriga troopo sta finta sfoglia, cavoli sembra quella vera!!! decomprvarla presto!!! Anche il tuo ripieno è ottimo ;)

    RispondiElimina
  46. Aparte che a me sembra davvero bella, vuoi mettere il gusto e il sapore degli asparagi selvatici (invidaaaaaaaaa trvarseli in giardino! e pure per il giardino!) rispetto a quelli grossi, cicciori e insapori del supermercato! Non c'è proprio confronto! Super deliziosa e quella finta sfoglia mi incuriosisce un sacco. Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
  47. non mi sono mai fidata di fare la finta sfoglia...ma che bella la tua! e cosa darei per gli asparagi sotto casa!!

    RispondiElimina
  48. Ciao Ema, che fortuna avere gli asparagi selvatici fuori della porta di casa, e ottima la finta sfoglia, non la conoscevo ma me la appunto, bacio buona domenica anche a te

    RispondiElimina
  49. Emanuela ma è MERAVIGLIOSAAAAAAAAA!!!!
    La pasta finta o vera sembra stupenda e il ripieno è SUPERLATIVO!!!
    I tuoi post mi incantano sempre...
    Bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  50. spettacolo ho giusto giusto 2 mazzetti in frigo , provero' a farla . buona domenica e complimenti . ciao cry68

    RispondiElimina
  51. davvero spettacolare!!! I miei complimenti cara!!! :) assolutamente da rifare!!!

    RispondiElimina
  52. Certo che con il mascarpone nel ripieno mi vuoi davvero tentare. Come si può resistere a questa torta rustica sapendo che lì dentro c'è lui che ti aspetta?? Chissà quanto era buona.........
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  53. la pasta mi ha conquistato, se riesco la preparo già stasera. Per il ripieno... purtroppo non ho a disposizione l'asparago selvatico che hai tu... mi dovrò accontentare di quelli del mercato. Un abbraccio e grazie! Ciao

    RispondiElimina
  54. ma è buonissima!!!ti assicuro che anche con questi asparagi è buonissima e hai fatto una fantastica presentazione complimenti poi ho visto tutte le altre ricette e ho la bocca pina dall'acquolina bravissima Emanuela un bacione ciao :)

    RispondiElimina
  55. mi piace tutto!bravissima!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  56. Golosa e di stagione! Voglio assolutamente provare la pasta oltre che il ripieno! Complimenti

    RispondiElimina
  57. Ho appena comprato al mercato due bei mazzetti di asparagi selvatici ed ero proprio alla ricerca di una ricettina sfiziosa...Ecco che sono arrivata qui ed ho visto questa tua torta davvero invitante!! Mai provata la sfoglia finta e quindi è arrivato il momento di provare...Ho preso la ricetta e a breve ti dico!! Un bacione e complimenti!!

    RispondiElimina
  58. meravigliosa la foglia finta la veod parecchio in giro nei blog la voglio provare prestissimo. complimenti!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...