mercoledì 4 aprile 2012

Una semplice frittata con gli asparagi nel cesto da pic-nic


Una domenica a spasso tra gli ulivi!
...domenica scorsa io e mio marito avremmo quasi voluto anticipare il pic-nic di Pasquetta, concedendoci un pranzo all'aria aperta e all'ombra degli ulivi, proprio nel giorno della domenica delle Palme!
Ma il tempo non è stato dei migliori! Niente pioggia, ma vento e nuvole a volontà!
Una passeggiata pomeridiana non ce la siamo fatta mancare nonostante tutto e proprio ai piedi di questi bellissimi alberi appartenuti già ai miei avi, abbiamo potuto raccogliere un mazzetto di asparagi selvatici.
Tornata a casa ho cominciato a pensare a tutte le possibili ricette da realizzare con gli asparagi, ma alla fine ho optato per la più classica, che è in fondo quella che tutti apprezzano e che valorizza al meglio questo buonissimo germoglio: la frittata!
E una frittata assolutamente semplice! Perchè se ci sono gli asparagi mi piace che il loro gusto non sia "contaminato" da formaggi e aromi, per poterlo assaporare fino in fondo!
Alla fine di asparagi ne sono rimasti un po' e nel prossimo post vi racconterò cosa ne ho fatto!



Non pretendo certo di "insegnarvi" a fare una frittata. Questo post nasce più che altro dallo spirito di condivisione che anima noi appassionati di cucina.
Vi racconto semplicemente che io ho scelto degli asparagi la parte più tenera, che inizia a metà, nel punto in cui l'asparago si spezza. Li ho cotti a fiamma bassa in un padellino dal fondo spesso con solo olio evo e poi li ho uniti alle uova (3 per due persone) leggermente sbattute. Sale e stop!
Potete scegliere se cuocere la frittata in forno o in padella...io questa volta ho optato per la seconda!

La frittata con gli asparagi è un classico delle gite fuori-porta di Pasquetta. O comunque a noi è capitato spesso di raccoglierne proprio in quella circostanza e di concludere la giornata con una gustosissima frittata! 

47 commenti :

  1. Adoro i pasti semplici e la frittata è in assoluto la mia preferita , ma ci credi che non l'ho mai assagiata con gli asparagi. Devo rimediare assolutaente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. tu lo sai che adoro gli asparagi selvatici. ieri sera li ho utilizzati per una vellutata ^^
    nella frittata sono buonissimi... brava brava :-)
    un bacione cara

    RispondiElimina
  3. Buona Pasqua e buon pic-nik!

    RispondiElimina
  4. Semplice ma buonissima!!! E sono d'accordo con te: niente formaggio!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Semplice e buona!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso! Una bella passeggiata che nonostante il vento e le nuvole vi ha fatti tornare a casa con un " ghiotto" bottino ;-)

    RispondiElimina
  7. Che bellooooooo!!!avete passato una giornata stupenda in mezzo agli ulivi come piace fare a me!!!!Niente mi mette piu relax che passeggiare in mezzo alla natura!!Ed il risultato è strabiliante!!!!!!complimenti mia cara...adoro gli asparagi selvatici e la frittata è perfetta per il picnic!!!!:-))))Molto in tema pasquale:-)Un grandissimo abbraccio per un'ottima giornata!!

    RispondiElimina
  8. E' talmente semplice che non l'ho mai fatta.. grrrrr perchè non c'ho mai pensato??? deve essere buonissima! baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  9. una frittata da leccarsi i baffi,complimenti

    RispondiElimina
  10. La semplicità premia...gli asparagi sono una delizia di questa stagione contaminarla con tropio sapori è un peccato, hai ragione! baciotti!

    RispondiElimina
  11. Uhhh anche noi domenica scorsa abbiamo "tentato" di anticipare la scampagnata di Pasquetta ma un vento freddo ce l'ha impedito! Io adoro gli asparagi selvatici e la tua frittata sembra perfetta per esaltarne il sapore! Che delizia! Buona giornata cara, un bacione.

    RispondiElimina
  12. semplice ma perfetta.. gli asparagi sono una delle meraviglie che ci vengono offerte in questa stagione, questa frittatina è.. la morte loro!! baci

    RispondiElimina
  13. Mi piace la frittata, mi piacciono gli asparagi! Fanno molto primavera

    RispondiElimina
  14. Che buona questa frittata,brava Emanuela,mi piace molto il tuo blog ,mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto

    RispondiElimina
  15. che belle e dolci foto!!!mia cara Emanuela hai ragione...il bello di questo mondo è proprio la condivisione di momenti come questi...semplici e genuini....buoni come questa frittata!!!!!Ti abbraccio forte e grazie!!!!!

    RispondiElimina
  16. Davvero perfetta per un brunch, un pic nic...o anche una normale cena in famiglia, perchè no?! Qua noi adoriamo la frittata...
    Auguroni di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  17. Belle le foto e sicuramente buona anche la frittata! Da me non si trovano gli asparagi selvatici, che peccato, ti invidio!

    RispondiElimina
  18. Che bello passeggiare tra gli ulivi!!! Terapeutico!!!!!
    Quanto sono buoni gli asparagi selvatici, anch'io preparo sempre la frittata o il risotto!!! Dono della natura così gustoso e unico che è veramente un peccato non approfittarne!! Molto invitante!!!!!
    Un bacio grande e felicissima giornata!!!!!! ^__^

    RispondiElimina
  19. e si,e un classico,ma di tantissimo gusto:)

    RispondiElimina
  20. Ma tu lo sai che io apprezzo ancora di più se le cose sono semplici e genuine come questa frittata!! Pensavo anche io di portarne una per la Pasquetta fuori ..la tua mi piace tantissimo, tenera e gustosa!! Aspetto di vedere le tue altre ricettine, ora si parte con gli asparagi!!
    Buon pomeriggio carissima ^^

    RispondiElimina
  21. Che buoni gli asparagi.. mi piacerebbe che ci fossero per più tempo durante l'anno.. quelli selvatici li ho mangiati solo una volta e sono buonissimi.. ottima la tua frittata

    RispondiElimina
  22. Che buione le frittate! Io ho postato quella di carciofi, così ce ne andiamo a fare il pic nic. Tanti auguri, a presto

    RispondiElimina
  23. Buona, buona buona in mezzo a due fette di pane casareccio.
    Mi piacciono molto gli asparagi selvatici, più di quelli coltivati. Trovarli dalle mie parti è quasi impossibile.

    RispondiElimina
  24. pensa che io li raccolgo tra i rovi sotto casa.. sono fortunata.. è una frittata gustosissima! noi l'adoriamo. Ma che foto bellissime, brava!
    ti aspetto per il mio contest se vorrai..

    http://batuffolando.blogspot.it/2012/03/contest-dal-piemonte-alla-sicilia.html

    RispondiElimina
  25. Che bontà cara Emanuela, la frittata è gustosa già con quelli coltivati ed immagino il suo gusto con questi tenerini selvatici! Brava come sempre! Ciao cara, un abbraccio!

    RispondiElimina
  26. Anche a me piacciono molto fatti a frittata! Quest'anno ne ho avuti un pò regalati ma li ho dovuti congelare per il momento! Ho paura che in questo periodo siano un pò pesanti per me! Però mi manca quel gusto deciso e saporito!

    RispondiElimina
  27. Sono d'accordo, le ricette vanno postate indipendentemente dalla loro originalità, ma anche per condividere un'idea, una bella foto, un'emozione, una passeggiata.
    La tua frittata è davvero deliziosa, e le foto sono splendide, cara Emanuela, con il tuo bel post, hai condiviso, molto di più di una bella ricetta! :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Sono d'accordo, le ricette vanno postate indipendentemente dalla loro originalità, ma anche per condividere un'idea, un'emozione, un momento, una bella foto.
    La tua frittata è deliziosa e le foto bellissime, cara Emanuela, nel tuo post, hai condiviso molto di più di una ricetta che amo molto! :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  29. Secondo me la frittata di asparagi selvatici è uno dei piaceri della vita.. al forno senza olio - lo metto dopo a crudo :)
    Gli ulivi sono tra i miei alberi preferiti, alcuni sono vere e proprie sculture naturali.
    A presto!

    RispondiElimina
  30. Buonissima!!! Anch'io la amo così semplice che si senta bene il sapore degli asparagi. Come sempre Brava!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  31. Be', io domenica con i miei figli ho fatto esattamente la stessa cosa: una passeggiata in cerca di asparagi. Purtroppo ne abbiamo raccolto non più di una decina, ma con qualche erbetta selvatica e un paio di cipollotti una frittatina niente male sono riuscita a farla anch'io.

    RispondiElimina
  32. Un classico sempre buono e gustoso la frittata di asparagi!! E che bellissime foto!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  33. Che bel cesto! La frittata é squisita!!!

    RispondiElimina
  34. Brava, hai optato per la ricetta più semplicemente favolosa!!!Gli asparagi di campo hanno un sapore eccezionale, complimenti per le foto che sono bellissime!!!
    Ciao a presto

    RispondiElimina
  35. une omelette bien délicieuse. Elle me plait.
    A bientôt

    RispondiElimina
  36. Immagini che sanno di primavera e mi fanno venire voglia di pic nic.
    Buona Pasqua!
    Claudette

    RispondiElimina
  37. Che buona, ideale per pasquetta!!!!

    RispondiElimina
  38. Quanto mi piace questa ricetta! Gli asparagi selvatici li adoro!!!

    RispondiElimina
  39. semplicE?????è buonissimaaa!!la adoro!!!

    RispondiElimina
  40. E' da una vita che non mangio gli asparagi selvatici.....pensa che sono gli unici che mangio perchè li trovo più delicati....buonissima la tua frittata....

    RispondiElimina
  41. Buongiorno Emanuela :)
    Che bella!!!! E' una delle cose che più mi piacciono!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  42. Bella !!! Mi piace moltissimo la frittata con gli asparagi, poi mangiata all'aperto è ancora più buona!!!!

    RispondiElimina
  43. Adoro le frittate e quella qagli asparagi è tra le mie preferite. Se poi gli asparagi sono anche quelli selvatici...me la sogno ^_^ Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  44. Hai ragione Emanuela, gli asparagi selvatici danno il loro meglio in una bella frittata.

    Io li apprezzo molto anche solo bolliti con un filo d'olio.

    :-)

    RispondiElimina
  45. A Mantova, chiamiamo gli aspargi selvatici "asparsina" e sono fantastici se sposati ad una frittata, proprio come hai fatto tu... alla faccia di chi pensa che per mangiare bene bisogna sempre inventarsi accostamenti bizzarri.
    Un piatto tradizionale come questo mi ha emozionata tantissimo.
    Complimenti anche per le foto.
    Buona Pasqua

    Ilaria di ATuttaCannella!

    RispondiElimina
  46. I sapori semplici sono a volte superiori a quelli raffinati

    RispondiElimina