giovedì 21 febbraio 2013

Uovo in camicia con sughetto alla rucola e scaglie di pecorino


Incredibile! Quasi non mi sembra vero di aver trovato il tempo di sedermi di fronte al computer!
Capitano delle settimane in cui non ci sono proprio i presupposti per dedicarsi al blog!
E correndo da una parte all'altra e, soprattutto, avendo la mente altrove, l'impresa più ardua consiste nel concentrarsi qualche minuto e raccogliere le idee per scrivere il post!
Per questo oggi scriverò pochino pochino...almeno credo, ma vi lascerò qualche foto in più!
Mi piacciono queste foto perchè ci sono le mie gallinelle: sapete che le  colleziono no?


Torno quindi con galline e, soprattutto, uova: una ricetta semplice semplice che in realtà altro non vuole essere che un'idea!
L'uovo in camicia può essere accompagnato da tantissime cose: verdure e salse varie, fondute di formaggi, crostini di tutti i tipi! C'è solo da lasciare spazio alla fantasia!
Io avevo un mazzetto di rucola bella fresca....
Eh....si incomincia a sentire profumo di primavera, soprattutto al mercato, dove fanno capolino i primi asparagi selvatici, i cipollotti, le fave...non vedo l'ora di buttarmi sulle verdure primaverili! 
Per quanto mi piacciano cavoli, broccoli e cime di rape a questo punto ho proprio voglia di rinnovare un po' tutto a partire dai piatti in tavola!


Tornando alla ricetta....
Ho approfittato della mia rucoletta per preparare un sughetto con 1 cipollotto fresco e i miei pomodori pelati: ho soffritto leggermente il cipollotto in poco olio d'oliva e ho agginto un barattolino di pomodori pelati tagliati a pezzetti (per 2 persone!). Ho salato e aggiunto la rucola spezzettata con le mani: l'ho solo lasciata appassire, senza farla cuocere.
Ho tenuto la mia salsa in caldo mentre in un altro pentolino ho scaldato l'acqua per preparare l'uovo in camicia.


Non è difficile fare un uovo in camicia! L'acqua non deve raggiungere il bollore pieno: quando iniziano a salire le prime bollicine dal fondo del pentolino vi aggiungiamo qualche goccia di aceto, mescoliamo velocemente facendo formare un mulinello e al centro del mulinello versiamo l'uovo che avremo sgusciato in una ciotolina.
Io di solito ne preparo uno per volta, per non avere problemi. Ma se utilizziamo un tegame più grande potremo farne più di uno contemporaneamente.
Il bianco d'uovo dovrà avvolgere completamente il tuorlo e a quel punto possiamo scolarlo.

Prepariamo il nostro piatto mettendo sul fondo il sugo ben caldo, al centro l'uovo in camicia e accompagniamo con scaglie di pecorino, altra rucola fresca e crostini di pane casereccio abbruscati su una padella inaderenta unta d'olio.

Non sono stata così sintetica come pensavo...alla prossima!!!




34 commenti :

  1. Devo ancora pranzare e queste foto non aiutano, nel senso che ora hai raddoppiato la mia fame!!!!!!!!
    Amo questi piatti ricchi e semplici, non sai quanto!!!
    Un abbraccio stretto stretto, non correre troppo!!

    RispondiElimina
  2. Le tue gallinelle sono davvero carine e stanno benissimo nelle foto:)
    Io l ho fatto una volta sola l uovo in camicia ed e' vero non è' così semplice...però tu oltre ad averlo fatto l hai accompagnato divinamente :)
    Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Semplice e di gusto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. sai che non l'ho mai fatto in camicia!!!voglio farlo!

    RispondiElimina
  5. Sai che la mia mamma ci ha provato mille volte senza mai riuscirci?
    Mi ricordo le risate che ci facevamo.
    Io non ho mai provato ma so che un giorno, quando avrò voglia di risentire quelle risate, mi metterò e proverò.
    Seguirò in quel momento i tuoi consigli allora :)
    Un bacino

    RispondiElimina
  6. AAAAAA l'uovo in camicia è uno dei miei incubi ricorrenti!!!
    Mi piace tantissimo, sono consapevole che in reltà sia facilissimo da fare (come dici tu, bastano pochi accorgimenti) eppure tutte le volte che ci provo faccio un disastro e mi ritrovo a mangiare "stracciatella d'uovo".
    Ma non demordo...riproverò!
    Il tuo piatto invece è bellissimo e sicuramente molto buono ;)

    RispondiElimina
  7. In effetti queste foto sono davvero bellissime :) E' un periodo incasinato un po' per tutti...non lo dire a me, si corre, si corre sempre e riuscire a fermarsi un momento per raccogliere le idee è difficile !
    Piatto favoloso..rustico ed elegante insieme ! Ti abbraccio tesoro :**

    RispondiElimina
  8. Bravaaaaaaa!! L'uovo in camicia non sono ancora riuscita a perfezionarlo ogni volta un disastro!! Complimenti per il piatto!

    RispondiElimina
  9. No, non sapevo che collezionavi galline, sono veramente carine e nelle foto sono perfette, così come il piatto che mette decisamente appetito ed allegria!
    Anche io, come te, fremo in attesa delle verdure primaverili ma qui da noi ancora niente da fare, domenica poi sono andata in cerca di asparagi selvatici e anche lì nulla, ne ho travato uno, piccolo piccolo....mi son consolata con un "raccolto" di ortica e borragine ma questi asparagi, te lo giuro, mi son rimasti qui!! :)
    Baci!!!

    RispondiElimina
  10. Buonissimo e cremosissimo.
    E pensare che l'uovo in camicia tutti lo snobbano...

    :-)

    RispondiElimina
  11. Qui fa ancora un po' freddo per gli asparagi selvatici, ma bisogna cominciare a tenere gli occhi aperti, perché appena esce il primo si scatena una caccia spietata!
    L'uovo accompagnato dalla salsa di pomodoro è uno dei miei piatti preferiti; senza rucola, però... quella nemmeno sotto tortura.

    RispondiElimina
  12. No non lo sapevo che collezzioni galinelle! Ma che bello *_*
    Le foto sono venute benissimo, la ricetta è molto delicata devo prepararla all'Assistente che l'apprezzerà molto :D
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  13. veramente secondo alcuni chef è una delle cose più difficili da fare se si vuole fare all aperfezione e il tuo devo dire che mi sebra fatto proprio a modino! Le gallinelle sono deliziose:)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia.... e ne approfitto per donarti questo:
    http://cucinaincontroluce.wordpress.com/2013/02/21/premio-very-inspiring-blogger-ma-allora-mi-volete-proprio-bene/
    Un bacio! Tatiana

    RispondiElimina
  15. Io l'uovo in camicia ancora non l'ho mai fatto. Mia madre è bravissima e quando era casa me lo faceva spesso. Ne sono golosissima. Bello questo tuo accostamento e bellissime le tue galline. Ciao.

    RispondiElimina
  16. Ma sai che non ho mai provato a farlo
    ricordo una mia vicina bravissima a creare il vortice..le veniva perfetto...come il tuo
    che poi con quel bel sughetto ad accompagnarlo deve essere davvero delizioso!!!!!!Il tempo corre sempre..quanto hai ragione cara Emanuela e anche dedicarci al nostro spazio certe volte diventa difficile...ti capisco
    Un grande abbraccio
    e ...le tue gallinelle sono bellissime!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. buonissimo questo piattino, io adoro le uova con sughetto e verdure, in genere le faccio all'occhio d bue in padella, ma prima o poi devo provare l'uovo in camivia, come si fa a non averlo mai fatto!!! ottima ricettina!

    RispondiElimina
  18. per me sarebbe il piatto unico ideale, bellissima idea! Buon fine settimana...

    RispondiElimina
  19. Anche un uovo in camicia può diventare un piatto speciale !!Complimenti!!

    RispondiElimina
  20. cara manu come ti capisco!!!in questo periodo non trovo mai il tempo per fare qualcosa per me...e cosi anche il blog ultimamente è stato un po messo da parte...belle foto e coloratissimo questo piatto...chissà che buono!!!un bacione

    RispondiElimina
  21. Ecco le tue belle gallinelle,stavolta bianche e candide,davvero belle!Accompagnano bene quell'ovetto in camicia,che a suo modo parla già di primavera e qualche cambiamento!
    Un bacione cara e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  22. Quanto devono essere saporite queste uova le trovo davvero deliziose come anche le tue gallinelle davvero un amore!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  23. Quanto mi piacciono le uova in camicia! Mi ricordano quando ero bambina... Mi sono iscritta tra i tuoi lettori! Se ti va passa a trovarmi. Buona giornata!

    RispondiElimina
  24. complmenti piatto gustosissimo e presentazione bellissima...un abbraccio !!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. sai che non l'ho mai cucinato. In casa apprezzano moltissimo le uova quindi devo provare anche perchè servito come lo suggerisci tu diventa un bellissimi piatto unico per pranzo. Bellissime foto! Un bacione

    RispondiElimina
  26. Manu ma sai che ignoravo questa passione e collezione?! Trovo sia molto delicata e allo stesso tempo simpatica! Quanti ne hai??

    confesso di aver provato una sola volta a far l'uovo in camicia e di aver fallito miseramente :( Mi dai il là per ricimentarmi...sperem!!! Anche perchè quest piattino che hai proposto è veramente un grande invito!

    Ti auguro un fine settimana tranquillo, sereno e in pieno relax...insomma: GO DI TE LA !!!

    ps anch'io periodino tutto di corsa e di semiabbandono del mio blog e di quelli amici; tra l'altro oggi ho scoperto che la mia grande ha la varicella... uffiuffi

    RispondiElimina
  27. con un uovo, un semplice e misero uovo tu fai tutto cio'? ti si puo' dare della maga? si, ti si puo' dare della maga!
    saluti
    Sandra

    RispondiElimina
  28. Che bel piatto invitante..Con quei crostoni di pane poi! Io le uova le mangerei in qualsiasi modo :D

    RispondiElimina
  29. e'da tanto che nn preparo l'uovo in camicia e mi sa che per stasera visto che e'venerdi'...uova in camicia!!!ciao Manu buon w.e. ^^

    RispondiElimina
  30. Un piatto così, ideali per queste brutte giornate.
    Brava e grazie per l'idea.
    Baci e buon fine settimana.
    Inco

    RispondiElimina
  31. Un piatto semplice ma gustosissimo! Brava la mia Emanuela! Io ho collezionato papere, per molti anni, poi ho dovuto smettere perchè ne avevo e ne ho ancora tantissime...carine davvero le tue gallinelle!! Un bacino, carissima

    RispondiElimina
  32. Anche per me 'sto periodo è un po' così. L'uovo è delizioso, peccato non avere il sughetto, lo farei subito!
    Un bacio, buon fine settimana

    RispondiElimina
  33. Le tue presentazioni sono sempre meravigliose, questa volta merito anche delle tue gallinelle!
    capisco bene come a volte sia difficile dedicarsi ad un post, ma tu sei stata bravissima a trasformare un semplice piatto in un post delicato e colorato!!!!

    RispondiElimina
  34. Sono sempre in cerca di ricette per le uova, per renderle più appetibili... questa la proverò! :-)

    RispondiElimina