mercoledì 10 aprile 2013

Bocconcini di vitello allo zafferano con piselli e riso pilaf


E' da un po' che in questa casa ci divertiamo a mangiare, almeno una volta a settimana, qualche fantasioso piatto unico. E così, dopo il pollo con carote glassati al curry accompagnato da couscous e dopo il pollo all'avocado con timo e pistacchi, è la volta di questa ricetta che apparentemente potrebbe sembrare etnica, anche perchè ho voluto accentuare questa caratteristica impiattandola in ciotole tunisine....ma che in realtà è un piatto "giramondo", che prende la panna acida dai paesi del nord Europa, il riso basmati in Oriente e lo zafferano naturalmente all'Aquila!
Il riso l'ho cucinato secondo il metodo pilaf.
Sono alquanto sintetica oggi perchè purtroppo ho fretta!
Scusate e buona giornata a tutti! 
 

Bocconcini di vitello allo zafferano con piselli e riso pilaf

Ingredienti per 2 persone
450 g di spezzatino di vitello
1 bustina di zafferano in polvere
2 piccoli scalogni
olio d'oliva
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di panna acida
250 g di piselli sgranati
vino bianco qb 
brodo vegetale

per il riso pilaf
150 g di riso basmati
1/2 cipolla 2 chiodi di garofano
1 noce di burro
400 ml di brodo vegetale

Procedimento
Laviamo ed asciughiamo lo spezzatino. Tritiamo gli scalogni e li lasciamo appassire a fiamma basa con olio d'oliva.
Infariniamo leggermente i bocconcini di carne e li uniamo al soffritto, lasciandoli colorire su tutti i lati a fiamma vivace e girandoli spesso. Aggiustiamo di sale e di pepe. Sfumiamo con poco vino e lo lasciamo evaporare. Aggiungiamo il brodo, poco per volta, man mano che serve. Portiamo a cottura lo spezzatino lentamente e quando risuta tenero uniamo i piselli. Li lasciamo cuocere pochi minuti amalgamiamo il tutto con la panna acida. Sciogliamo lo zafferano in poco brodo, lo versiamo sullo spezzatino e spegnamo la fiamma. Serviamo subito.

Per il riso pilaf: mettiamo i chiodi di garofano nella cipolla e li uniamo al burro in una casseruola. Facciamo scaldare e tostiamo il riso. Quando sarà uniformementa caldo versiamo il brodo e chiudiamo la casseruola per il tempo di cottura indicato sulla confezione del riso. Sgraniamo i chicchi con una forchetta e serviamo con la carne.

Note
Io ho scelto di non aggiungere altre spezie oltre allo zafferano, ma qualche erbetta fresca come il coriandolo potrebbe starci benissimo!

40 commenti :

  1. sai che anch'io mi sto convertendo a questo tipo di piatti unici, mi trovo molto bene, si possono preparare prima e quando torno da scuola con mio figlio assemblo il tutto. Il tuo dev'essere ottimo, grazie!

    RispondiElimina
  2. Adoro i piatti unici, appagano il palato e anche la vista!! Bellissime anche le ciotole, che dire... sempre più brava!!!
    Un bacione enorme anzi di più!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. piacciono molto anche a me i piatti unici, soprattutto la sera con il tempo tirato e i bimbi che vanno a nanna prestissimo:-)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo e buonissimo.
    Io sono decisamente per i piatti unici, a patto che siano fatti con un certo criterio. Qui troviamo la carne, il riso e le verdure, perfetto! :-)

    RispondiElimina
  5. Il piatto unico è la svolta definitiva nella vita! Nell'ultimo periodo non ne faccio spesso, ma è meraviglioso fare tutto in un colpo solo ;)
    Con un tocco esotico poi è ancora più accattivante.
    Quasi quasi mi hai dato un'idea per stasera :D
    Bacioni

    RispondiElimina
  6. Adoro questi piatti dai profumi e dai sapori orientali...mi piacciono i colori, le consistenze, gli ingredienti..
    mi piace tutto ! Bravissima tesoro ! Mette voglia anche a quest'ora !
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
  7. Adoro questi piatti unici, che pescano un po' qua e un po' là, e che alla fine trasformano una cena in un viaggio nel gusto! Li faccio spesso anche io!
    Di questi prendo nota!
    Baci!!!

    RispondiElimina
  8. Che bel piatto unico primaverile, lo mangio con gli occhi...molto buono!!! Ciao cara, un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  9. Che bel piatto, assomiglia tanto ai tipici piatti locali che li trovo qui a Singapore. Bravissima! E la presentazione e' fantastica, ti viene l'acquolina in bocca...
    Bacioni

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piacciono questi piatti speziati e che sono tanto "orientaleggianti" e "giramondo" :) !
    A casa mia però c'è un problema, se io e mio figlio ne mangeremmo in quantità, mio marito proprio non li ama !
    Complimenti per questo bellissimo e buonissimo piatto carissima , mi piace molto e anche l'impiattamento è magnifico ! Mi segno la ricetta :)
    Un bacione, a presto !

    RispondiElimina
  11. Dall'aspetto sembra ottimo, sicuramente verrà buonissimo anche con il pollo, io non mangio carne di vitello......
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  12. sento il profumino di questo piatto etnofusion da qui: che bontà!

    RispondiElimina
  13. Adoro questi piatti e li cucino spesso, anche se non so bene per qualce motivo non li fotografo mai! Il riso basmati non manca mai nella mia dispensa e poi lo zafferano.. un piatto meraviglioso tesoro!

    RispondiElimina
  14. Anche io son di corsa ma non potevo non curiosare questo piatto davvero invitante!!! Mi piacciono i cibi che uniscono tanti paesi :)))
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. woooooooooow!! che piatto fantastico... che bontà...

    RispondiElimina
  16. Adoro i piatti unici perchè risolvono in un'unica portata il pasto e non bisogna spignattare troppo! Ricetta da provare!!
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  17. E questo piatto giramondo è davvero invitante,lo immagino delizioso con quei bocconcini profumati accompagnati dal riso!ottimo Emanuela,te lo copio e lo rifarò al più presto!Un bacione cara!

    RispondiElimina
  18. Effettivamente sembrava proprio un piatto etcino a prima impressione. Non solo per le ciotoline, ma anche per la presenza del riso pilaf, che mi fa sempre venire in mente l'oriente... invece è il "nostro" spezzatino... :-)
    Bravissima come al solito.

    RispondiElimina
  19. Emanuela mia cara, tu mi dellizi e stravizi con questa proposta!!! Adoro i piatti unici! Non so perchè mi mettono allegria e poi i piselli con lo zafferano mi fanno impazzire. Insomma: mi hai proprio colpita e affondata!
    Un carissimo e affettuosissimo abbraccio

    RispondiElimina
  20. Carissima Emanuela, amo i piatti unici, come questo che hai realizzato con la solita perfezione che ti contraddistingue. Manca solo un dettaglio...l'indirizzo di casa tua :-))))!! Un bacione, tesoro

    RispondiElimina
  21. E' un signor piatto unico. Quella "cremina" è molto invitante.

    RispondiElimina
  22. Mamma mia che presentazione carica di fascino cara Emanuela
    per una ricetta da copiare assolutamente
    Complimenti!!!!
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  23. amo molto i piatti unici, soprattutto con riso pilaf! meraviglioso!

    RispondiElimina
  24. Cara, mi unisco a questo giro del mondo con l'acquolina in bocca ;)

    RispondiElimina
  25. Il riso pilaf abbinato a carne o pesce è uno dei miei piatti preferiti. Il tuo è eccellente, brava!
    Un bacio

    RispondiElimina
  26. Mi piacciono i piatti unici, se poi sono anche belli come il tuo allora mi piacciono ancora di più!! Ciao!

    RispondiElimina
  27. ho voglia di un piatto unico così! E' da tanto che non ne preparo uno...la tua ricetta mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  28. Ma come non posso apprezzare io un piatto giramondo? eheheh Un mix buonissimo e per di più le foto come al solito mettono appetito solo a vederle. Sei bravissima lo sai vero? :-)

    RispondiElimina
  29. Una ricetta bellissima anche i colori sono di mio gradimento.
    Un piattino lo mangerei adesso.
    baci e buona notte.
    Inco

    RispondiElimina
  30. ha una faccia così invitante da farmi gola anche a quest'ora!!!!

    RispondiElimina
  31. Anche io ultimamente sempre di frettaaaa! Ma come si fa? comunque mi piace il riso con il vitello, mi piacciono le spezie e questa meravigliosa ciotola che lo contiene.. un bacio Manu:*

    RispondiElimina
  32. Cara Emanuela scusami ultimamente sono un po' latitante, ma ora recupero tutte le tue favolose ricette, a partire da questo piatto unico veramente bello e sicuramente saporito, le foto come sempre sono meravigliose.
    Bacioni

    RispondiElimina
  33. Lo spezzatino con quella bella salsina dorata dev'essere davvero gustoso. Perfetto abbinato al profumatissimo riso basmati. E' davvro un gran bel piatto unico che soddisfa anche al vista oltre che il palato. Un bacione, buona giornata

    P.S: quelle ciotoline sono bellissime :)

    RispondiElimina
  34. Buonissimo questo piatto giramondo che unisce ingredienti tipici di paesi lontani tra loro. Il bello della cucina è proprio poter usare la propria fantasia, delizioso!

    RispondiElimina
  35. Mi piace moltissimo l'idea. E per una volta un giallo zafferano e non curry! Bello.

    RispondiElimina
  36. Complimenti..il piatto è veramente invitante :-P

    Ti ho citata in un mio post..fammi sapere se x te è un problema, altrimenti lo tolgo..http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2013/04/pane-al-riso-bollito.html
    :-* dalla zia Consiu

    RispondiElimina
  37. Eccolo un secondo... molto ben fotografato, ispira tanto chi come me ama i piatti unici e completi! ;-)

    RispondiElimina
  38. Io adoro il riso basmati e amo lo zafferano, un piatto unico da 10 e lode!!!
    Bravissima!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  39. Ottima ricetta e suggestiva presentazione, bellissime le ciotole che marca sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....è artigianato tunisino...non saprei dirti la marca...:)

      Elimina