lunedì 15 aprile 2013

Torta al Marsala


Buongiorno a tutti!
Questa settimana qui da me inizia all'insegna della primavera: é finalmente arrivata!!!
E ora bisogna pensare seriamente al cambio stagionale!
Questa per il mio armadio è una fase tragica: c'è di tutto un po'...lana, cotone, cappotti, giubbini...bisogna correre ai ripari prima che esploda!
Anche perchè io sono freddolosa e se molte di voi avevano già abbandonato i capi invernali a favore di toni pastello e consistenze leggere, io mi sono decisa solo ieri, con più di 25°, quasi mi vergogno a dirlo, ad optare per una giacca primaverile al posto del piumino!


Se vi piace lo zabaione non potete fare a meno di assaggiare questa torta! 
E' proprio nella preparazione, quando si mescola il Marsala alle uova, e poi in cottura, quando il profumino dal forno avvolgerà tutta la vostra casa, che inizierete a gustarvela!
Ha la consisteza sofficissima dei dolci da colazione, ma il gusto è particolare tanto da renderla adatta ad ogni occasione! E' altissima!
A casa nostra è durata poco più di 24 ore, giusto il tempo di farci colazione, dolcetto dopo pranzo, merenda e spuntino!
E' nata per caso ma credo proprio che la rifarò molto presto!


Torta al Marsala

Ingredienti
200 g di farina 00
130 g di amido di frumento
3 uova
200 g di zucchero
100 ml di olio di semi
150 ml di Marsala
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci


Procedimento
Scaldiamo il forno a 170°.
Sbattiamo l'olio con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungiamo un uovo per volta, continuando a montare, e il pizzico di sale.
Versiamo il Marsala e aggiungiamo la farina e l'amido setacciati.
Infine setacciamo anche il lievito. Amalgamiamo il tutto e  trasferiamo il composto in una teglia da 22 cm di diametro coperta di cartaforno e inforniamo per circa 50 minuti.
Facciamo la prova stecchino per verificare la cottura.

Questa ricetta è stata provata da Barbara del blog Ocagattoletto.

E ora un ringraziamento alla cara Consuelo del blog I biscotti della zia  per il premio:


Grazie Consuelo! Buona settimana a tutti!


51 commenti :

  1. Buondì cara,
    anch'io temo l'approccio con il cambio di stagione ma proprio stamattina lo affronterò, perché qui il caldo è sempre più presente.. Non ci crederai ma anch'io solo ieri ho lavato i piumini per passare ai giubottini in pelle...ma tutto il resto è ancora uguale a 10 giorni fa!!!
    Ottimo il dolcino, interessante l'impiego del marsala ;)

    RispondiElimina
  2. La primavera FINALMENTE! Anche se ieri faceva così caldo che ad ora dipranzo io ero in giro a maniche corte! Mi attira molto questa ricetta, l'ho subito ricopiata nel quadernino delle ricette!
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Oddio vero, che cosa tremenda mi hai fatto pensare, il cambio di stagione!!
    Non ci crederai ma finora ancora non ci avevo pensato!!!
    Vabbè, mi devi consolare con una fetta di questa torta, mi intriga parecchio con il marsala!
    Un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Da provare, adoro il Marsala!!! Anche qui sembra arrivata la primavera…speriamo :D
    baci

    RispondiElimina
  5. Aiutooooo il cambio di stagione nooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Per riprendermi ci vorrebbe una bella fetta della tua buonissima torta!!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  6. Oh Oh ma che bella idea!
    Originale.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  7. Ma sai che stamattina stavo pensando anche io al cambio stagione ??? Uffa...lo odio..ma mi tocca !
    Meraviglia questa torta...e chissà che profumo ! Bacio e buona settimana !

    RispondiElimina
  8. Troppo bello il "volto" di questa torta! Da ri-fare al volo....

    buona giornata

    RispondiElimina
  9. Ma che bella che e', credo che anche a casa mia sarebbe durata meno di 24 ore, e' troppo invitante.
    Buona giornata carissima!

    RispondiElimina
  10. Golosissima questa torta, non vedo l'ora di sentire il profumo di cui parli! Non mi dire nulla, io il cambio dell'armadio devo ancora cominciarlo!

    RispondiElimina
  11. Lo zabaione? Ho già l'acquolina! E poi è bellissima così gonfia, soffice e dorata... Ma perché in casa non ho mai il marsala?!?!?

    RispondiElimina
  12. Tesoro ma credi che mi sembra di sentirne il profumo di questa torta??Ma quanto buono e golosa deve essere...strepitosa cara davvero!!Un bacione,Imma

    RispondiElimina
  13. mi piace molto l' aggiunta di liquori all' interno dei dolci.... danno un profumo inebriante! Buona settimana!Baci

    RispondiElimina
  14. Buona ma hic sono già partita buona settimana.

    RispondiElimina
  15. Noooo! Il cambio di stagione no! Che noia!!! Vabbè, come omaggio alla primavera, le giornate tiepide e soleggiate lo faccio volentieri!?!
    Invece, senza esitazione, divorerei la tua torta, ha un aspetto davvero delizioso, brava!
    Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  16. Non mi ricordare che bisogna fare il cambio degli armadi. tutti gli anni un incubo... soprattutto se comincio a guardare qualche vestito e mi domando se c'entro ancora... Allora sì che odio il cambio degli armadi!!!
    Adoro invece questa torta. Da come l'hai descritta mi è già cominciato a scendere un piccolo rivolino di saliva dalla parte destra della bocca... :-)

    RispondiElimina
  17. Mi sembra di sentirne il profumo, dev'essere molto buona!!!!

    RispondiElimina
  18. Come ti capisco... poi ho un rapporto critico con l'armadio, sempre in disordine e adesso è come il tuo, c'è di tutto!
    ..passando alla torta..la voglio provare assolutamente! ti abbraccio forte tesoro :*

    RispondiElimina
  19. mi ispira troppo!!! saporitissima!

    RispondiElimina
  20. SIIIII..finalmente via i maglione e largo spazio a capi colorati e freschi!!!
    Questo soffice dolce è irresistibile..ne ordino un paio di fette x la colazione di domattina :-P
    Buon inizio settimana cara :-*
    la zia Consu

    RispondiElimina
  21. Ogni volta che devo fare il cambio di stagione, faccio esplodere l'armadio... :D E quando ne esco viva coi capelli dritti, mangiare una fetta di torta come questa mi rimetterebbe in sesto! :D

    RispondiElimina
  22. Sembra che sia arrivata anche qui. Speriamo che rimanga. :)
    Questa torta mi piace molto, oltre ad essere sofficissima, mi piace perchè c'è il marsala.

    RispondiElimina
  23. una torta che mi incuriosisce forte chissa il profumo in cucina

    RispondiElimina
  24. Semplice ma sicuramente profumatissima, non ho mai provato con il marsala....
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  25. Mi sembra di sentire il profumo di questa bontà!!! Per fortuna anche da me è arrivata la Primavera olè :))

    RispondiElimina
  26. Caspiterina Emanuela, che buona!!!!!!!!! Il marsala devo ammettere di averlo riscoperto da un paio d'anni e che trovo doni se,pre un tocco speciale. La tua torta è splendidissima ed è un modo profumatissimo per festeggare l'arrivo del bel tempo.
    ti abbraccio stretto

    RispondiElimina
  27. io il marsala lo metto ovunque, dalle preparazioni salate a quelle dolci...e so per certo che rende tutto strepitoso!
    Questa torta non fa eccezione... ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Tesoro mio, io ho ancora la copertina di pile sul divano :-)... Ieri è scoppiata anche da me la primavera, domani mi toccherà alleggerirmi per andare al lavoro e, puntualmente, ho un casino nell'armadio :-D. Splendida la tua torta...fa venire voglia di addentare...! Un bacio, mia dolce amica

    RispondiElimina
  29. Ok la segno e la provo
    Sai quanto adoro le torte cara Emanuela!!!!!!!
    e poi solo la tua descrizione credimi fa venire una voglia ....
    Un bacione e buona settimana

    e se ti può consolare io sono diventata freddolosa con il tempo
    prima giravo sempre a maniche corte .....anche d'Inverno ma dopo 7 anni a Lucca...bè sento sempre freddo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  30. Una ricetta molto buona, da provare!!!! Ciao.

    RispondiElimina
  31. che bella che sei! anche io sono freddolosa! :-D
    vogliamo pralre di questa meraviglia di torta???? deve essere così profumata... mmmmmm

    RispondiElimina
  32. Se ti può consolare mi sono decisa anch'io solo domenica a mettere una giacca più leggera. Ma ancora non abbandono il mio maglioncino di lana, anche se più leggero. Sono freddolosissima e ci metto sempre parecchio a scoprirmi!
    Che spettacolo questa torta. E' altissima :) E dev'essere anche bella soffice e prufumata. Vado a caccia del marsala in dispensa. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  33. Eh beh tesoro mio, questa torta è perfetta per me.
    Adoro il marsala, dona un gusto splendido alle preparazioni e le torte così mi piacciono proprio sai?
    Da provare.
    Un bacino e buona settimana

    RispondiElimina
  34. Chiedi se mi piace lo zabaione??? Lo adoro! Questa torta s'ha da fare !!! Assolutamente ehhehe Bacioni cara!!

    RispondiElimina
  35. Mmm ma siamo in tante freddolose, allora, mi consolo :)
    Il cambio di stagione degli armadi l'ho fatto solo ieri pomeriggio, ma mi sono lasciata le mie magliettine di lanetta leggera perchè io, se non arriva maggio, non mi scopro !
    Cara Emanuela, questa torta mi piace da matti, è alta alta e se tu dici che è soffice, mi fido ciecamente, s'ha da fare, sì!
    Bacione e buona giornata :)

    RispondiElimina
  36. E molte volte son proprio quelle ricette nate per caso,a dare più soddisfazioni!Beh direi che 24 ore di permanenza in casa,siano pure troppe per un dolcino così!Baci cara e buon "cambio di stagione"!

    RispondiElimina
  37. Arrivo in ritardissimo, ma non ti dico le corse di questi giorni!!!
    Anche a casa Lory cambio di stagione in corso!! Mercoledì scorso qui a Torino c'era 1°, ieri 28 O_o . Pazzesco!!!
    Ma che buona la tua torta, prendo la ricetta, ho dell'ottimo Marsala che attende!!
    Un bacione tesoro bello, buon pranzo!!!!

    RispondiElimina
  38. Il marsala non si vede spesso nelle torte. E' un liquore che ora "non va molto di moda" ma che ha un profumo molto intenso e un sapore unico.

    Ottima proposta, bravissima! :-)

    RispondiElimina
  39. Merita sicuramente di essere assaggiata. Ha il tipico aspetto da torta per la merenda delle cinque!

    RispondiElimina
  40. congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ;) ce l'ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
  41. ne ho sentito il profumo...mi ha ricordato lo zabaione che mi faceva mia nonna con un goccio di marsala, indimenticabile!!!!!! Lory

    RispondiElimina
  42. Come adoro il liquore nei dolci e dolcetti! Il cambio di stagione è una sfida, io ormai sono rassegnata a vestirmi costantemente "a cipolla", ma che soddisfazione alleggerire finalmente questa cipolla! ;)

    RispondiElimina
  43. che profumino, amo la nota alcolica nei dolci ! un abbraccio...

    RispondiElimina
  44. Ciao Emanuela,

    mi fai fare un tuffo nel passato, lo zabaione, il marsala, pane-burro e alice, tutte cose che mi ricordano tanto la mia nonna, in casa sua non mancavano mai. Mi sembra ancora di sentirne il profumo!

    RispondiElimina
  45. Ciao! Scusa ma se io non avessi l amido di frumento, come faccio? Volevo farla ora, ma ho solo la farina classica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Se hai la fecola di patate o la maizena puoi mettere quelle. Altrimenti utilizza pure la farina normale, otterrai una consistenza leggermente diversa, meno sottile, ma la torta sarà buona ugualmente!
      Fammi sapere!

      Elimina
    2. Ho della farina di riso, che dici?! Grazie x la risposta rapida:)

      Elimina
    3. Si, perchè no? Io ho riscontrato che quando si sperimenta vengono fuori le cose più buone! ;) Fammi sapere, così se il risultato ti soddisfa la prossima volta opto per la farina di riso anche io! ciao ciao, grazie a te!

      Elimina
  46. Squisita questa torta! Ne sono rimasta così entusiasta che vorrei riproporla nelle prossime settimane sul mio blog, ovviamente inserendo il link al tuo! Leggo da parecchio tempo il tuo blog, e ora che ne ho aperto uno, ti ho subito inserita tra i blog che seguo. Tornando alla ricetta, io ho fatto delle piccole modifiche a dir la verità, ma sostanzialmente ho preso la base dalla tua. Ho cambiato il procedimento e aggiunto una glassa!

    RispondiElimina