venerdì 5 aprile 2013

Rice Bread....a volte ritornano!


E' da alcuni giorni che giro tra una commissione e l'altra, senza potermi dedicare alla cucina in alcun modo!
Oggi, salvo imprevisti dell'ultimo minuto, potrò starmene finalmente a casa e approfitterò per rimettere in forze il mio lievito madre e preparare il pane!
Ho già in mente un esperimento...non vi svelo nulla...voglio prima verificare la fattibilità della cosa!
Intanto però è proprio di pane che voglio parlare!
Il pane al riso l'ho già pubblicato nei primissimi mesi di vita del blog.
Lo ripropongo perchè...innanzi tutto perchè è uno dei pani che preferisco e lo preparo abbastanza spesso: la crosticina è sempre bella croccante e l'interno umido (ricorda quasi il pane con le patate!).
Poi perchè ho rivisitato la ricetta adoperando il lievito madre.
Rispetto all'originale inglese è diverso perchè lì si trova per lo più in cassetta e di solito come grasso utilizzano l'olio di noci; se avrete la fortuna di trovarlo il vostro pane avrà un gusto molto particolare!
Vi suggerisco comunque di sperimentarlo, sia che adoperiate il lievito madre sia che vogliate sostituirlo con 1/2 cubetto di lievito di birra, seguendo comunque il procedimento che vi indico sotto!
Tra l'altro si conserva bene per giorni anche con il lievito di birra.
Ma non siete ancora corsi a prepararlo??? 
 

Rice Bread

Ingredienti
80 g di riso + 330 g di acqua
300 g di acqua
250 g di farina Manitoba 
250 g di farina "0"
1 noce di burro
170 g di lievito madre rinfrescato
2 cucchiaini di malto d'orzo (o miele)
2 cucchiaini di sale
2 cucchiai di olio vegetale per la cottura del riso

Procedimento
Mettiamo il riso in un tegamino con 330 g d'acqua e 2 cucchiai di olio. Lasciamo sul fuoco a fiamma moderata fino a quando l'acqua sarà completamente assorbita: il riso deve risultare ben cotto, quasi disfatto!
Lasciamo intiepidire. Intanto prepariamo su un piano da lavoro la farina a fontana; sciogliamo al centro il lievito madre con un po' di acqua tiepida e il malto. Poi continuiamo a versare l'acqua, gradualmente, quella che la farina assorbe: circa 300 g in tutto.
Aggiungiamo il riso tiepido. Impastiamo brevemente e lasciamo riposare per circa 30 minuti, poi uniamo gradualmente il burro in piccoli fiocchetti fino ad assorbimento e il sale e continuiamo a lavorare l'impasto.
Poniamo l'impasto a lievitare per circa 3 ore in un contenitore a bordi alti, in ambiente riparato  e coperto da pellicola.
Trascorso il tempo, prendiamo l'impasto, lo lavoriamo facendo le pieghe a tre, lo mettiamo nella teglia da forno e lo lasciamo lievitare di nuovo per 2 o 3 ore circa.
Dopo la seconda lievitazione inforniamo a 220° per i primi 10 minuti, poi portiamo la temperatura a 180° e proseguiamo la cottura per circa 30 minuti.
E' pronto quando sarà dorato in superficie e  avrà la crosticina croccante sia sopra che sotto.
Lo lasciamo raffreddare nel forno spento e posto verticalmente.


Note
Di questo pane ho preparato anche una versione arricchita al cioccolato, perfetta per la colazione o la merenda! Potete sbizzarrirvi con la fantasia, ma anche la versione semplice merita!

Questa ricetta è stata sperimentata da Consuelo del blog I biscotti della zia.

Con questa ricetta partecipo a Panissimo, la bellissima iniziativa di Sandra e Barbara:

 
E ora un sentito ringraziamento a Patrizia, autrice del blog Qualcosa di buono, per il pensiero carino che mi ha dedicato! 


Grazie Patrizia!



48 commenti :

  1. Non ho mai provato questo pane, mi tocca sperimentare, è troppo bello il tuo :)
    un bacione cara mia :*

    RispondiElimina
  2. Molto curioso questo pane!!!! Il riso lo avevo messo in una torta ed era risultata sofficissima, proverò a farci anche il pane! baciii

    RispondiElimina
  3. Il pane fatto in casa tesoro ha sempre una marcia in piu e questo è decisamente molto particolare e l'aspetto è divino!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  4. Questo tipo di pane non l'ho mai assaggiato..l'aspetto è bellissimo e credo anche il sapore!

    RispondiElimina
  5. Che bello!!! Non ho mai pensato al riso all'interno dell'impasto, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  6. Il pane con le patate sì, ma col riso?! :O Da provare! :D Un bacione! :*

    RispondiElimina
  7. Scusa la mia ignoranza, ma non conoscevo il pane al riso. E' favoloso, complimenti. Non vedo l'ora di vedere cosa riuscirai a sfornare oggi!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. mm anche a me è venuta fame e direi il tuo pane sarebbe perfetto per la mia ricetta...ahahaah!
    io adoro il riso, nei dolci, nel salato da solo!!
    ma nel pane non l'avevo mai visto... e non credo di averlo mai assaggiato, ma non sono molto esperta ..
    ma con il ldb si può fare?
    buona giornata e soprattutto buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Quando ho letto pane al riso ho pensato alla farina di riso... così non l'ho mai provato. Ma sai che con tutte queste tue ricette di pane mi fai venir voglia di rifare la pasta madre? Quando l'avevo preparata dopo un po' non sono più riuscita a tenere il ritmo e mi sono ritrovata sommersa, così ho lasciato perdere, però ora la sto comprando essiccata e devo dire che costicchia... Vorrà dire che panificherò per tutto il vicinato.

    RispondiElimina
  10. Fantastico questo pane!!!!
    Susy

    RispondiElimina
  11. Adesso mi mangio le mani perchè non ci ho pensato prima di te! Ma che meraviglia il pane con il riso!!! Mi ispira tantissimo:) lo salvo tra i preferiti e spero di farlo presto.. Ormai faccio praticamente solo pane:D
    :*

    RispondiElimina
  12. Mi piace un sacco il tuo pane al riso hai fatto benissimo a ripubblicarlo!!! Io me lo ero perso...

    RispondiElimina
  13. Dai ! Ma mi incuriosisce da matti questo pane !!! No, questo lo voglio assolutamente provare, non ne ho mai sentito parlare ! Un bacione...e facciamoci forza, il sonno passerà ;)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
  14. Mamma mia, a guardare le foto viene da azzannarle quelle belle fette, anche senza niente sopra!
    Brava!
    Un bacio, buon we!!!

    RispondiElimina
  15. Fantastico, vorrei infilare la mano nel monitor e prenderne una fetta.

    RispondiElimina
  16. Ciao, carissima!! Meraviglie escono da quelle manine impastatrici :-)!! Mi intriga anche la versione al cioccolato, un giorno ce la mostri? Ti abbraccio, tesoro, e ti auguro un buon fine settimana!! <3

    RispondiElimina
  17. Emanuela.... bellissimo, che pane! conosci Panissimo? forse ti interessa, ti lascio il link, non si sa mai!
    http://sonoiosandra.blogspot.it/2013/03/panissimo-la-raccolta-quindicinale-e-il.html
    buon fine settimana tesoro!
    Sandra

    RispondiElimina
  18. Ricetta nuova per me mai vista nè sentita quando riuscirò a realizzare il mio lievito madre, il primo esperimento è fallito aspetto temperature più miti per riprovarci,di sicuro proverò questo pane.
    Buon we.

    RispondiElimina
  19. Ooohhhhhhh che incanto!! Bravissima Emanuela, questo pane è meraviglioso.
    Oggi rinfresco il lievito e provo, sono molto curiosa. Anche la versione al cioccolato mi attira molto... l'avresti mai detto?????? ^___^
    Un bacione tesoro bello, passa un felice fine settimana!!!! Assolutamente con il sole :)

    RispondiElimina
  20. che pane pazzescoooooooooooooo!! sono senza parole...

    RispondiElimina
  21. ci sono, ci sono fra i tuoi lettori anche perchè sei veramente brava.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  22. Brava e ben meritato buona fine settimana

    RispondiElimina
  23. curiosissimo si che lo voglio fare!

    RispondiElimina
  24. che pane particolare, non l'avevo mai visto prima e ora sono curiosissima di provarlo!!!

    RispondiElimina
  25. Non ho mai provato questo pane. Mi hai incuriosito, quelle fette mi hanno fatto venire fame.

    RispondiElimina
  26. Di fronte al pane resto incantata. Sono così terrorizzata dall'idea di farlo che non ci ho mai nemmeno provato! Certo che il tuo è perfetto!
    bacioni
    P.S. Ormai sono due settimane che il nocciolo di avocado è a bagno ma delle radici nemmeno l'ombra... O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche al mio! Dovrebbe uscire il germoglio...ma io insisto! :)
      Un bacione!

      Elimina
  27. Ragazza ma tu sei una fonte inesauribile
    di questo pane io non ne sapevo assolutamente nulla
    ma dai il riso?????Ma è troppo curioso e assolutamente da rifare

    Ho letto la vostra conversazione sopra circa il seme di avocado....Bè...se vi può consolare ....io ho messo a mollo una patata dolce saranno 4 se non 6 mesi e giusto ieri ho visto una piccola piccolissima foglia
    Non perdete la speranza
    Un bacione grande cara Emanuela
    e aspettando l'esperimento
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  28. Il pane con le patate tipo pugliese lo preparo spesso, mi piace perchè è soffice ma il pane con il riso, non l'ho mai fatto e ora tu mi hai tanto incuriosita. Ha un aspetto a dir poco favoloso, bravissima !
    Altra prova che voglio fare (e vincere!) , è il lievito madre, è tanto che mi propongo che DEVO farlo, anche per ricordare nonna che me lo insegnò...
    Cara Emanuela, sono io che ringrazio te per le belle parole e la fiducia, mi fa tanto piacere averti conosciuta e per me passare da te è sempre fonte di sorprese bellissime!
    Un abbraccio e un bacione con l'augurio di buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  29. Ciao che bello questo rice bread , da provare! complimenti e un abbraccio paola

    RispondiElimina
  30. Bello e particolare questo pane!! Chissà che buono anche con il cioccolato!! Ciao!

    RispondiElimina
  31. Ema, non sai come mi incuriosisce questo pane..con il riso bollito..assolutamente da provare :-) Questo mi mancava proprio :-D Grazie :-*
    Buon WE e a presto!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  32. Non ho mai visto un pane soffice e sicuramente buono come il tuo.
    Complimenti!!
    Notte!!
    Inco

    RispondiElimina
  33. Grande Manu!!! Mi ero persa quello degli esordi del blog...è fantastico..prima o poi dovrò cimentarmi anch'io con il bread production!
    Notte

    RispondiElimina
  34. wow carissimaEmanuela, sai che tu hailacapacità di farmi venire unavoglia matta nel fare il pane! Ma chi sa perchè?! Sarà che hai ricette irresistibili e che con i lievitati seiproprio brava e si vede che ti cimenti con maestria. Ecco , poi il pane al riso non l'ho mai provato ...ho la farina...nei prossimi giorni mi ci metterò di sicuro (provo senza LM fresco, ho quello secco... chissà?!). Credo che non dimagrirò mai...troppe delizie da voler preparare :D
    Ma vivo felice così hahaha!
    un bacione cara Emanuela e ti auguro un fine settimana avvolgente come questa bella proposta

    RispondiElimina
  35. Ha un aspetto ottimo!
    A presto

    RispondiElimina
  36. Ma che particolare questo pane,davvero interessante e dalla foto non si può che apprezzarlo e tanto!Anche l'interno è fantastico,complimenti Emanuela!Un bacione cara!

    RispondiElimina
  37. Che pane delizioso! Mi hai fatto venire voglia di farlo, intanto prenderei quelle fette...
    Un bacio, buon sabato

    RispondiElimina
  38. Ha un aspetto bellissimo.
    Già lo vedo con una bella fettina di mortadella tagliata sottile..

    Hmm...

    RispondiElimina
  39. che voglia di cimentarmi anche io a fare il pane , questo mi attira particolarmente, ha un aspetto così fragrante ! buona domenica Emanuela, un abbraccio !

    RispondiElimina
  40. Aspetto con ansia e trepidazione il tuo esperimento e intanto mi godo questo tuo magnifico, magnificissimo pane!!!!! buona domenica!

    RispondiElimina
  41. ho una sana invidia per chi riesce a preparare il pane con il lievito madre!!!! anche perche' l'ho assaggiato ed e' molto piu' buono!!! pero' mi manca di riso ora mi metti curiosita'!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  42. tesoroooo ho finito il pane me lo passi se no mi tocca mangiare la piadinaaaaa????

    RispondiElimina
  43. ma questo mi incuriosisce da matti, mai mangiato il pane al riso, deve essere davvero ottimo
    baci

    RispondiElimina
  44. tesoro! ti metto subito in lista, grazie mille e anche duemila!!!!
    Sandra

    RispondiElimina
  45. e mi devo proprio decidere a farlo questo pane, il mio lievito madre non mi sta dando molte soddisfazioni, ma io insisto e prima o poi spero di ottenere dei risultati postabili ;)
    Baci

    RispondiElimina
  46. Emnuela, grazie per questo bellissimo contributo. un pane spettacolare e davvero non averi mai pensato che l'alveolatura potesse venire cosi' bene usando del riso cotto all'impasto. da provare al piu' presto. buona settimana, Barbara

    RispondiElimina