giovedì 18 luglio 2013

Una sana colazione di stagione: muffins con yogurt, avena e more di gelso


Ci sono dei riti che tutti gli anni, puntualmente, si ripetono, soprattutto in estate:
...la preparazione delle marmellate, le conserve di pomodori, la raccolta delle more di rovo...
Tra un po' cominceranno a maturare le more e io come ogni anno non saprò resistere al loro richiamo: i barattolini di marmellata di more mi accompagnano da sempre per tutto l'anno!
Al contrario, le more di gelso qui sono una vera rarità, impossibile pensare di imbattersi in un gelso durante le proprie passeggiate in campagna!
Queste che ho utilizzato nei muffins arrivano dal giardino di un'amica di mia suocera, dove c'è un gelso coltivato!
Che peccato che certi prodotti debbano diventare rari!  
Un tempo gli alberi di gelso erano diffusi per la coltivazione dei bachi da seta, ora abbiamo la possibilità di trovarne al massimo qualcuno ornamentale!
Per esaltare la dolcezza di questi piccoli "frutti d'altri tempi" ho pensato dei muffins integrali e con farina d'avena fatta in casa, macinando i fiocchi nel macinino del caffè.
...inoltre zucchero di canna e yogurt per un gusto aromatico e delicato.


I muffins con yogurt, avena e more di gelso

Ingredienti
100 g di farina integrale
170 grammi di farina "00"
30 g di fiocchi d'avena da macinare (oppure farina già pronta)
140 g di zucchero di canna
100 g di latte 
80 g di yogurt intero cremoso e bianco
2 uova
150 g di more di gelso
1 bustina di lievito
1 punta di cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
inoltre fiocchi d'avena per decorare


Procedimento
Si procede col classico metodo per la lavorazione dei muffins, assemblando i liquidi  e le polveri separatamente e poi mescolando il tutto velocemente!
Setacciamo in una ciotola le farine, il lievito, il bicarbonato, la vanillina e il sale. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo. Sbattiamo a parte le uova con lo yogurt, l'olio e il latte. Aggiungiamo i liquidi alle polveri. Mescoliamo velocemente e incorporiamo anche le more di gelso lavate e a cui avremo tolto i piccioli. Suddividiamo negli stampini e inforniamo a 180° per circa 20 minuti.



25 commenti :

  1. Ma quanto sono buoni, sani genuini e super deliziosi! Un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Tesoro sai che io adoro questo tipo di dolci e le more di gelso..ah quanto le vorrei! Qui ci sono moltissime more di rovo che presto raccoglierò all'alba con il mio cestino.. ma quelle di gelso non le vedo in giro :(

    Mm leggo il burro nel procedimento ma non negli ingredienti..quanto ne hai usato bella? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! In realtà ho utilizzato l'olio, nel procedimento ho sbagliato a scrivere, ma ho corretto! ;)
      Grazie, un bacione!

      Elimina
  3. Hai ragione cara adesso certi frutti sono diventati una rarità mentre prima abbondavano...ci fissiamo ad usare mango e papaya quando poi le nostre tradizioni vengono dimenticate completamente!!ottimi questi muffin sono proprio un raggio di sole goloso!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
  4. Sono bellissimi ed invitanti!!
    Ti abbraccio forte
    Happy breakfast

    RispondiElimina
  5. Ecco cosa ne farò dell'avena che giace da oramai troppo tempo nella mia dispensa! ;-)
    Grazie per l'ottima idea, a presto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Manu !
    Quanto abbiamo in comune io e te, d'altra parte pochi chilometri ci separano ...
    Le marmellate, le conserve dei pomodori! Per noi che siamo abituati a farcele in casa risulta quasi impossibile mangiare la passata industriale... pensa che mio figlio che ha un naso infallibile, quando rientra fiuta subito : - che è 'sto sugo da mensa? - Perchè quest'anno le bottiglie di pomodoro sono finite prima e quelle ci tocca fino alla prossima provvista!
    Ma torniamo ai tuoi muffin, per me che adoro i fiocchi d'avena sono da provare ! Per le more di gelso sarà difficile anche per me reperirle, sono rararissime, vero, ma quelle di rovo ce ne sono a tonnellate lungo la ciclabile ma ci vanno tutti a caccia, è una lotta anche quella per reperirle !
    Scusa cara se mi sono dilungata un pò ma ... è un pò che manco e mi fa piacere riprendere i contatti!
    Bacione grande e... complimenti sempre sempre per le cose che prepari, vicinissime ai miei gusti!

    RispondiElimina
  7. La parola magica... More di gelso! :)
    Che poi dentro ai muffin, che meravigliaaaa!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Emanuela, rustici, profumati e golosi, davvero favolosi questi muffin, poi con la farina d'avena che adoro, bravissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
  9. Buone le more di gelsooooooooooo, una mia amica ha un albero ma quest'anno purtroppo mi son persa la raccolta!
    E questi muffin sono un motivo in più per rimpiangerla!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  10. le adoro e qui non si trovano!!!!

    RispondiElimina
  11. Emanuela, sana, particolare e golosissima colazione! Un capolavoro davvero!!!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  12. wow..buonissimi questi muffii..complimenti Manu <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  13. Quando era bambina c'era vicino la casa di montagna un albero di gelsi della vicina. Quante mangiate. Da allora non ho avuto più occasione di mangiarli. Anche le more sono sempre più rare.
    Questi muffin sono un vero tuffo nei ricordi.

    RispondiElimina
  14. Non sai quanto io ami le more! se ci aggiungiamo che adoro anche i muffin, con questa ricetta fai centro :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Cara, cosa mi hai fatto ricordare... Una mia zia aveva ben due alberi di gelsi, uno faceva i frutti bianchi, l'altro neri. Mi sedevo su un ramo e mangiavo. Un sapore che non ho più provato... I tuoi muffins hanno un aspetto meraviglioso, un po' rustico, da colazioni in campagna, dinanzi ad un bel prato :-). Un bacio, carissima, e complimenti!!

    RispondiElimina
  16. questa ricetta sarà da me sapientemente rubacchiata, ho la pianta di more in giardino (non sono di gelso però...) un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Questi muffins sarebbero la gioia di mio marito. Complimenti...

    RispondiElimina
  18. Ah le more di gelso, sospiro! Qui a Roma non si trovano, ho un ricordo speciale di quelle mangiate in Sicilia... le sogno ancora e i tuoi muffin mi hanno ricordato subito il sapore zuccherino della prima volta che le ho assaggiate!

    RispondiElimina
  19. CHE DOLCEZZA INFINITA...ADORE LE MORE IN GENERE,PECCATO NON AVER MAI ASSAGGIATO QUELLO DI GELSO...INIZIARE COSì LA GIORNATA DEVE PORTARE ASSOLUTAMENTE BENE!!!! UN ABBRACCIO MANU..E BUON COMPLEANNO!!!!!

    RispondiElimina
  20. Le more di gelso sono uno dei frutti della mia infanzia. Tante ce n'erano in Romania, tanto poche ne ho viste qui.
    Meravigliosa ricetta!

    RispondiElimina
  21. Io adoro i muffin e questi devono essere deliziosi! Un bacio. Fede

    RispondiElimina
  22. Buoniii! anch'io qualche mese fa, ho fatto dei muffins alle more di gelso, che peccato siano ormai finiti...sarà per il prossimo anno! se vuoi puoi venire a visitare il mio blog!
    Buone vacanze
    A presto, Simona

    RispondiElimina
  23. Quanto di olio? Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina