giovedì 12 gennaio 2012

Zuppa di fagioli borlotti e indivia

E avevo superato quasi indenne tutto l'autunno e parte dell'inverno....senza febbre, tosse, raffreddore...
ma sembrava troppo bello per essero vero!
Infatti da ieri mi sono ritrovata, dal nulla, con emicrania, una spalla dolente e un discreto mal di gola: l'auto-diagnosi è che mi sta arrivando l'influenza, forse!
Proprio ora che non posso starmene a casa e devo sbrigare una serie di servizi...e devo andare a fare la spesa...non sia mai che si rimanga senza mangiare!
A questo proposito devo dire che io ad inizio d'anno ho evitato accuratamente di fare grandi propositi per quanto riguarda diete e improbabili iscrizioni in palestra...tanto mi conosco...
La fortuna è che verdure e legumi mi piacciono molto e quindi possono tranquillamente caratterizzare i miei pasti, anche per una settimana di seguito, senza che questo rappresenti un sacrificio.
Certo, poi il dolcetto ci scappa sempre...ma questa è un'altra storia!....mica possiamo sprecare i panettoni rimasti!


E se l'influenza è uno degli aspetti negativi dell'inverno...di risvolti positivi questa stagione ne ha pure tanti! 
Volete mettere l'intimità e il calore domestico che evoca una zuppa, magari gustata davanti al tepore di un caminetto acceso e con un buon bicchiere di vino rosso (...per gli amanti del genere, naturalmente!)?
E allora...rinfranchiamoci!

Zuppa di fagioli borlotti e indivia 
Dosi per 4 persone

Ingredienti
250 g di fagioli borlotti secchi
1 cespo grande di indivia riccia
1 carota
1/2 cipolla
1 spicchio d'aglio
1/2 costa di sedano
250 g di pomodori pelati
peperoncino piccante
olio evo
sale e pepe


Procedimento
La sera prima mettiamo in ammollo i fagioli in acqua tiepida, cambiandola almeno 2 volte.
La mattina lessiamo i fagioli partendo da acqua fredda e senza salare. Scegliamo e laviamo l'indivia, la lessiamo per pochi minuti in acqua bollente. A fine cottura scoleremo e triteremo l'indivia, senza gettare via l'acqua di cottura, che terremo da parte in una brocca. Faremo lo stesso per il liquido di cottura dei fagioli.
In un tegame ampio e capiente prepariamo un sughetto.  Tritiamo grossolanamente carota, sedano, cipolla, aglio e li facciamo appassire nel tegame con un filo d'olio. Aggiungiamo il peperoncino e infine i pelati. Quando le verdure risulteranno tenere e il sughetto ristretto, aggiungiamo nel tegame  i fagioli e l'indivia. Mescoliamo e lasciamo insaporire un po'. Ora versiamo l'acqua di cottura dei legumi e della verdura, fino ad avere la consistenza desiderata.
Lasciamo sobbollire per una ventina di minuti, in modo che si mescolino i sapori.
Saliamo, pepiamo e completiamo con dell'olio a crudo.

Note
Questa zuppa la preparava spesso mia madre e a me è sempre piaciuta molto!
Si percepisce il gusto amarognolo dell'indivia senza che predomini sul resto degli ingredienti, perchè comunque è più delicata rispetto ad altre verdure con caratteristiche simili.
E' un piatto rustico, che si accompagna bene con un buon pane casereccio, magari nero, di segale volendo... meglio ancora se abbrustolito sulla brace del caminetto di cui sopra!

39 commenti :

  1. bella l'dea di metetre l'indivia nella zuppa!!!! :-))) baci e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Allora l'hai beccata! Mannaggia! Vedo però che la voglia di trattarti bene non ti manca. Questa zuppa, ideale per queste giornatine frescoline, è invitante, mi piace vederla in quel coccio che evoca il calore e il conforto. Con l'indivia, passione di mio marito, mai fatta, anche perchè è un tipo di verdura che non ho mai provato a cuocere o ad abbinare ad altro. Moooolto interessante!

    RispondiElimina
  3. Emanuela che buona questa zuppa!!!!
    Influenza sciòòòòò, pussa via :D
    baciussssss

    RispondiElimina
  4. L'influenza ha colpito anche noi!!! 2 su 3!!! Io sono la fortunata indenne!!!
    ..per ora!!!!!
    Sai quanto adori le verdure, quindi la tua zuppa, non può che piacermi!!!
    Il dolcetto poi a fine pasto.. calza a pennello!!
    Un bacione grande grande grande!!!!

    RispondiElimina
  5. Purtroppo anch'io, da ieri, raffreddore e mal di testa, mi sa che arriva anche qui!! E so anche chi me l'ha portata (si, si L'Assaggiatore!)
    Quindi una bella zuppa come questa mi farebbe proprio comodo!!
    Baci alla mia ZUPPATRICE preferita!!

    RispondiElimina
  6. :-O...Oh mamma, quest'anno un'ecatombe!!io l'ho beccata due volte (speriamo che il detto nom valga, sennò sono fritta!!), quindi una zuppa è l'ideale, brava!!anche io le adoro come si nota dai miei ultimi post:-) e la tua fa così.."casa"!!meravigliosa come tutte le tue ricette..(mi sto ancora chiedendo se prepari qualcosa che non mi piace....???!!!!:-DDD)Un bacione antivirus :-)

    RispondiElimina
  7. Sei troppooooo gentile!!!^_^
    Sarebbe bello unire le nostre creazioni e.. pranzare insieme!!!!
    Un abbraccio stretto!!!!

    RispondiElimina
  8. Mi spiace per l'influenza....ma mi piace il tuo sguardo positivo ad una stagione che non amo particolarmente....La zuppa si!!!! Troppo buona ...Sai che anche mia madre la prepara spesso e la trovo strepitosa come il ristoro e il calore che da...
    Un grande bacio Emanuela

    RispondiElimina
  9. Questo periodo ci ha beccati un po' tutti....chi più chi meno :(
    La tua zuppa è fantastica....anch'io adoro i legumi ed i fagioli sono i miei preferiti tra tutti :)

    Buona giornata,
    Raffa

    RispondiElimina
  10. Mamma mia come mi piacano i fagioli e questa zuppa è cosi invitante ... sta fumando ancora ... !Brava come sempre ... ciao, un bacio!

    RispondiElimina
  11. Buongiorno ragazze!
    Grazie di cuore per la vostra gentilissima presenza sul mio blog!
    Un abbraccio grande a tutte!!!
    ciao

    RispondiElimina
  12. Ti capisco benissimo, io ho passato l'ultima settimana con mal di gola, tosse.. col mal di testa ormai ci convivo da tempo!
    Spero che ti rimetti presto e nel frattempo mi gusto questa meravigliosa zuppa!

    RispondiElimina
  13. che bella questa zuppa!!! ha un aspetto proprio "caldo"! ;)

    RispondiElimina
  14. Un piatto buonissimo complimenti .. scalda dentro

    RispondiElimina
  15. Che buoni i borlotti, zuppa deliziosa!

    RispondiElimina
  16. Buona, con quel retrogusto amaro!!!

    RispondiElimina
  17. Manu che aspetto invitante la tua zuppa, fa davvero venire voglia di stare a tavola con il camino acceso!!
    Mi dispiace per l'influenza spero ti passi presto :-)
    Un baciotto

    RispondiElimina
  18. Esco in questi giorni dalla mia influenza e ti posso dire che l'unica cosa positiva è stato lo smaltimento dei chili di troppo più in fretta della luce! Altro che buoni propositi post natalizi!
    Anch'io adoro le zuppe durante i periodi invernali. Mi piace scaldarmi con quelle gustosissime cucchiaiate...
    In bocca al lupo per la tua prontissima guarigione, magari senza passare dai capricci dell'influenza!

    RispondiElimina
  19. This is such a yummy one...I would love to try it..U have made perfectly Dear..Bookmarking it..

    Aarthi
    http://yummytummy-aarthi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. E' deliziosa! Anch'io potrei mangiare zuppe all'infinito senza stancarmi mai! Hai ragione, una zuppa ravviva il pasto e nel contempo regala calore e intimità!
    Cara Emanuela, come te, niente propositi, dieta e palestra, poi, non sono proprio contemplati.
    Ti auguro che il mal di gola passi quanto prima!
    Un bacione grandissimo!

    RispondiElimina
  21. Davvero una zuppa da far invidia! Speciale speciale! Non ho mai usato l'insalata nelle zuppe ma il risultato è favoloso a vedere qui! Baci

    RispondiElimina
  22. Ti dirò, anche io mangio abitualmente minestre, minestroni perché mi piacciono e questo aiuta anche la linea perché riempiono. Di secondo mangio qualcosina senza pane altrimenti mi sentirei troppo pesante perciò nel pomeriggio ci sta tutto il dolce.
    Così non l'avevo mai cucinati i fagioli, li preparerò nella pentola di terracotta, non vedo l'ora :)

    RispondiElimina
  23. Verissimo una bella zuppa di fagioli al calduccio in casa ed un bel bicchiere di vino rosso...uno dei piaceri dell'inverno ;) Baciotti

    RispondiElimina
  24. adoro le zuppe e questa tua mi intriga per la presenza dell'indivia. Io faccio spesso zuppe, minetre e brodini vari perchè a dieta aiutano non solo ad eliminare le scorie ma anche a dare sazietà. mi annoto con molto piacere questa tua ricetta. Un baciotto

    RispondiElimina
  25. Ma questa è una zuppa stupenda!! Pefetta per queste fredde serate invernali!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  26. Non me lo dire! Un'altra vittima dell'influenza! Mannagga mannaggia bimba, riposati e riguardati, spero passi presto. Ottima la zuppa di fagioli anche per recuperare un po' di energie. Perfetta l'aggiunta dell'indivia. Un bacione

    RispondiElimina
  27. Adoro le zuppe.. Sicuramente la proverò.. L'indivia non la uso quasi mai.. devo rivalutarla... Grazie per la ricetta..

    RispondiElimina
  28. Spettacolare...una bontà unica, sono le mie zuppe preferite...buona giornata, ciao.

    RispondiElimina
  29. ... embè, vedo che siamo proprio simili: tante verdure, cereali e legumi; anch'io non chiedo di meglio. Anche il dolcino di fine pasto non mi manca mai... ecco, forse unica differenza per i panettoni: in casa mia non ne avanzano mai! La tua zuppa è squisita e spero che abbia contribuito ad allontanare un po' i malanni di stagione. Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Sana, leggera e... fumante!!! Ideale! Bravissima cara Emy, un abbraccio grandissimo! :***

    RispondiElimina
  31. Je n'ai jamais mis d'endive dans ma soupe aux haricots mais j'y penserai la prochaine fois.
    A très bientôt

    RispondiElimina
  32. Da provare! I fagioli ci sono (direttamente dall'orto di mia suocera e aspettano da quest'estate di essere utilizzati), manca l'indivia, ma domani si va a fare la spesa e quindi provvederò.Per il resto il camino acceso c'è,il vino rosso si può procurare... Guarisci presto!
    Claudette

    RispondiElimina
  33. Deliziosa questa zuppa!Con l'indivia non l'ho mai provata, deve essere molto buona!Ciao

    RispondiElimina
  34. per me che adoro le zuppe come questa l'inverno è più sopportabile con un bel piatto fumante davanti! Buon weekend, un abbraccio...

    RispondiElimina
  35. Buonissima......Deve essere speciale......Bacioni

    RispondiElimina
  36. anche io ho passato le ferie indenne e questo week end invece mi ha fregato l'influenza! vabbe' vuoli duire che mi faro' la tua zuppa e staro' al calduccio! bacioni

    RispondiElimina
  37. Que potaje más nutritivo y rico, ideal para esta epoca del año, besos

    RispondiElimina