venerdì 10 febbraio 2012

Polpettine di carne alle noci


Il paesaggio aldilà del vetro della finestra continua ad essere bianco e ghiacciato, per oggi era previsto un ulteriore peggioramento con freddo ed altre precipitazioni nevose...ed infatti...!
Fatto sta che questo stare in casa a cucinare e a godersi il tepore domestico, sapendo che fuori...brrrr!!!...quasi si congela, è alquanto suggestivo.
Del resto me la sto proprio godendo questa neve!
Non ci siamo fatti mancare niente! 
Abbiamo giocato a palle di neve con i nipotini, abbiamo realizzato tutti insieme un improbabile ed  impresentabile (vi risparmio le foto!) pupazzo "naso-di-carota". 
...abbiamo passeggiato con non poca fatica sul manto candido e abbiamo messo da mangiare agli uccellini affamati sui davanzali delle finestre. 
Siamo tornati tutti un po' bambini...grazie alla magia della neve!
A dire il vero siamo anche rimasti bloccati per strada, io e mio marito, in una delle nostre traversate "su e giù per la penisola", che venerdì scorso è coincisa con l'arrivo della perturbazione.  
Abbiamo sfidato la neve grazie al fuoristrada, ma arrivati ad un certo punto: Autostrada chiusa per neve! 
...e in piena notte e col tempaccio che imperversava non c'è rimasto altro da fare che andare in albergo.
Insomma, di disagi ne crea...ad alcune persone anche tanti!
Ma ciò nonostante è come se la neve, con i molti limiti che comporta, facesse riscoprire il piacere di alcune cose molto semplici, come lo stare insieme e il divertirsi con niente...proprio come una volta!
E tra una torta al cioccolato e tanto raccoglimento in famiglia il tempo scorre più lento, l'atmosfera è rarefatta, i suoni ovattati! 
Un'esperienza che bisognerebbe vivere un po' più spesso...almeno una volta all'anno!


Polpettine di carne alle noci
Dosi per 2 persone

Ingredienti
300 g di macinato di vitello
1/2 uovo un po' sbattuto
1 cucchiaio di parmigiano
2 fette di pancarrè ammollato nel latte
1 spicchietto d'aglio
1 rametto di prezzemolo
sale pepe
noce moscata
200 g di gherigli di noci tritati
olio evo

Procedimento
In una ciotola capiente raccogliamo tutti gli ingredienti (tranne le noci e l'olio) e mescoliamo bene. Saliamo pochissimo. Formiamo le nostre polpettine e le schiacciamo leggermente. Le passiamo nella granella di noci e premiamo un po' per farla aderire. Scaldiamo un'ampia padella dove avremo versato un filo d'olio e adagiamo le polpette. Le facciamo rosolare da entrambi i lati, poi ridurremo la fiamma per permettere alle polpette di cuocere bene anche all'intero. Cospargiamo con un altro pizzico di sale e serviamo ben calde.

Note
Ultimamente mi è capitato di vedere su alcuni blog delle ricette con panatura alle nocciole.
Ebbene, a casa mi invece si è sempre utilizzata la panatura alle noci. Mia madre in particolare preparava spesso, quando ero bambina, il petto di pollo alle noci. Ho preso spunto da questa sua ricetta, ma ho panato le polpette. In realtà la mia panatura è un po' alleggerita rispetto a quella buonissima che preparava mia madre. In un'altra occasione magari vi racconterò  del petto di pollo alle noci!

47 commenti :

  1. io purtroppo tutte quste cose non le ho potute fare, causa bimbi malati, spero di poter rifarmi. ottime queste polpettine, complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Ecco, io mi sto godendo la neve come te, l'università è chiusa quindi sono a casa e non faccio altro che stare in cucina, fare passeggiate.. Adesso nevica di nuovo e tutto questo a me piace troppo!
    La panatura di noci ancora non la provo, ma le adoro quindi proverò la tua ricetta sicuramente :)
    Mia cara, non mii resta che augurarti un buon fine settimana innevato ^^
    un bacione

    RispondiElimina
  3. Cara Emanuela, qui da noi ancora niente neve :-( In compenso però TAAANTO freddo! Le tue polpettine sono uno spettacolo! Anche io le preparo utilizzando il macinato di vitello ma la panatura di noci non l'avevo mai sperimentata! Grazie della bella idea! Un abbraccio, buona fine di settimana!

    RispondiElimina
  4. Che tocco le noci nelle polpette! devono essere davvero delicate ;)
    mmmmMMMM è si siamo in attesa della nuova perturbazione :P speriamo non blocchi nuovamente l'italia! un bacio

    RispondiElimina
  5. Sarà che vivo per la maggior parte del tempo da sola, in città e al lavoro tocca andarci comunque, ma la neve proprio non riesco a godermela. Mi mette solo tanta ansia e agitazione. E spero che sia finita con quella della scorsa settimana, anche troppa per i miei gusti!
    Mi godrei molto più volentieri le tue polpettine sfiziose, mi ispira un sacco la panatura alle noci. E sono curiosa ora di conoscere il petto di pollo della mamma :) Bacioni, buon we

    RispondiElimina
  6. Splendide e speciali queste polpettine!!!Menomale che riesci a goderti la neve!!Bacioni e buon WE!

    RispondiElimina
  7. Bellissimo questo piatto!!
    E che ridere le vostre vicende... Alla fine vi siete potuti godere una notte in albergo come innamorati in fuga no? :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Buonissime queste polpettine speciali! E hai ragione, è bello riscoprire il buono là dove è, nelle cose semplici e vere!

    RispondiElimina
  9. Aspettando di conoscere la ricetta della tua mamma bè ragazza devo dire che anche queste polpette sono veramente interessanti!!!!! Mai usato nè noci nè nocciole ma l'idea mi stuzzica molto....
    Mi piace molto la tua visione positiva della neve e del tempo!!!! Un grande bacio ...

    RispondiElimina
  10. Ottime davvero!!! Le proverò di sicuro:-) intanto mi unisco al tuo sito che è veramente bello:-) piacere e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. mmm ma quanto sono belline queste polpettine???Brava!stuzzicanti e invitanti!Buon we!

    RispondiElimina
  12. Emy che acquolina! Quanto devono essere morbide queste polpette, che con il sapore e la croccantezza delle noci hai reso ancora più appetitose? Bravissima come sempre cara, e hai proprio ragione: i disagi causati dalla neve possono essere antipatici, ma a volte rappresentato dei momenti di pausa forzata ai quali ormai non siamo più abituati ad abbandonarci docilmente... per questo, come suggerisci tu stessa tra le righe, ci aiutano a ricordare che la natura è grande, sicuramente più di noi!
    Un abbraccio grande, buon fine settimana! :*

    RispondiElimina
  13. splendide queste polpettine, non ho mai usato questo tipo di impanatura, mi incuriosisce!!!! e questi momenti di lentezza e pace sono preziosi, baci

    RispondiElimina
  14. A me la neve piace!!!lo so, crea molti disagi (specie con questa intensità) però ha un fascino tutto suo, ineguagliabile!!!Le polpettine sono buonissime!!!Io le faccio a volte con le mandorle..quindi voglio provare anche questa tua ricetta e..a proposito: ieri ho preparato la tua torta mele e nocciole: buonissima!!!:-)Ecco, volevo solo fartelo sapere, anche perchè preparandola è stato un po' come averti qui...come un'amica che viene a trovarmi per il thè delle cinque!;-)Un bacione!!

    RispondiElimina
  15. Ma che buone queste polpettine, molto molto croccanti!!!

    RispondiElimina
  16. quando leggo polpette non resisto!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ma sono buonisime le tue polpette.. mi piace l'idea delle noci nell'impasto... :-) smackk buon w.e.

    RispondiElimina
  18. Veder cadere la neve, lenta e silenziosa mi piace da morire (soprattutto al buio)!!
    Quest'anno però, ha esagerato!!! Tantissimi disagi!!
    Nulla possiamo fare, se non goderci il paesaggio imbiancato!!
    Le tue polpette sono irresistibili!! Quando posso venire a pranzo da te???
    L'impanatura è attraentissima!!!!
    Ti mando un bacio grande grande!!!!!! ^__^

    RispondiElimina
  19. non ho mai trovato prima la scelta delle noci, ma mi sembra davvero molto appetitosa :)

    RispondiElimina
  20. Buone Emanuela, da provare :DDD
    baciusssssss

    RispondiElimina
  21. Che belle queste polpette! Una ricetta davvero originale e golosa!

    RispondiElimina
  22. Meravigliose...queste mi mancano...le faccio ugualmente ma senza noci...da provare assolutamente!:)Baci!

    RispondiElimina
  23. Già le polpette sono buonissime da sole, se poi le prepari e presenti così diventano irresistibili.
    :-)

    RispondiElimina
  24. Nella mia città la neve è un evento oltre ad essere bella crea anche molti disagi. A parte questo, le tue polpettine con impanatura alle noci devono essere deliziose.

    RispondiElimina
  25. delle polpette molto interessanti

    RispondiElimina
  26. Che bel post, magico, caldo, avvolgente e pieno di spunti.
    La neve, sono d'accordo rende tutto molto affascinante, ma quando si vive in città, pur apprezzando l'innegabile bellezza, qualche piccolo problema lo crea. Anche se, onestamente, a Milano, grosse difficoltà non ci sono state.
    La panatura alle noci e nocciole mi piace molto, forse utilizzo di più le nocciole, ma la frutta secca in generale mi piace moltissimo come base per panatura.
    Eppoi le tue magnifiche polpette, mi hanno fatto venire l'acquolina.
    Brava Emanuela! ^_^
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
  27. Che bel post Emanuela, le cose semplici qualche volta tirano fuori il meglio di noi, è vero. Io sto odiando questo freddo e questa neve, che mi costringono in casa (anche perché non è l'amata casa in campagna, ma solo un piccolo appartamento cittadino), ma nell'aria c'è qualcosa di magico, bisogna ammetterlo. Il tuo post, stasera, mi consola e mi ispira...

    Un bacio

    Viviana

    RispondiElimina
  28. che bel post!!!!!le polpette poi devono essere strabuonissime!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  29. A dir poco favolose. qui si vola ma per il momento niente neve...

    RispondiElimina
  30. bellissima ricetta complimenti , baci

    RispondiElimina
  31. E vieni a dire a me che posto solo cose sfiziose!!!!!!! Queste polpette sono molto più che sfiziose, sono SUPER!!!!
    Post bellissimo, foto stupende e polpette favolose!!!
    Baci e buon we

    RispondiElimina
  32. These meatballs are mouthwatering and the recipe is so original, I will definitely try it!! Thanks for sharing

    I'm your new follower from Singapore!

    RispondiElimina
  33. Che polpettine gustose e ben presentate,complimenti!Ciao

    RispondiElimina
  34. Che buone queste polpettine! Ti seguo!

    RispondiElimina
  35. polpette molto originali da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  36. ciao carissima. queste le provo subito per la mia bimba che adora le polpette. sei brava: io ancora non ho avuto il coraggio di andare fuori a giocare con la neve... con questo freddo mi viene una pigrizia... a proposito, non credo tu sia riuscita ad iscriverti :( magari riprova. baci

    RispondiElimina
  37. Ciao cara! Stamattina ho fatto i pancakes secondo la tua ricetta:)
    buoni davvero! Se riesco te li faccio vedere in foto!

    RispondiElimina
  38. Buonissime le tue polpette sicuramente da provare

    RispondiElimina
  39. Sono passata a farti un saluto! buon we!!

    RispondiElimina
  40. Devono essere squisite queste polpette con le noci nell'impasto. E poi lo si sa, bisognerebbe mangiare ogni giorno qualche noce, quindi questa è una genialata!
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  41. ma che delizia! :) sono da provare queste polpettine, devono essere ottime! :) a presto, buon weekend! :)

    RispondiElimina
  42. sono meravigliose!!!e questa panatura èda leccarsi i baffi complimenti per la ricetta ciao :)

    RispondiElimina
  43. buoneee!!una ricetta ottima e devo dire anche raffinata nella presentazione...brava!!!

    RispondiElimina
  44. Ma qui da me la neve e' arrivata stamattina e sparita bel pomeriggio! Pero ' e ' vero su torna un po' bimbi con la neve! Quella pirofila di polpette la mangerei tutta :-p baci

    RispondiElimina
  45. Ottime cara, quanto mi piacciono, deliziose!!!!!

    RispondiElimina
  46. Le noci le metterei ovunque....ottime le tue polpette....

    RispondiElimina