martedì 18 dicembre 2012

Bocconotti di Natale al mostocotto


Proprio in questi giorni ho alcuni impegni da sbrigare che non mi consentono di dedicarmi ai preparativi per Natale come vorrei!
...e vorrei anche essere più presente sui "blog amici" per vedere cosa si sforna di buono nelle altre cucine in attesa delle feste...spero di avere più tempo domani per soddisfare questa curiosità!

Intanto ringrazio tutte le persone che, sempre più numerose, visitano il mio blog e vorrei rispondere  a chi mi ha chiesto la ricetta del liquore allo zafferano nei commenti al post precedente.

E' un liquore che io non ho mai preparato, mi è stato regalato ma non so dire molto al riguardo.
In un momento di maggior tranquillità avrei sicuramente colto la palla al balzo per cercare una buona ricetta, sperimentarla ed eventualmente proporvela.
Ma per ora non posso far altro che rimandare questo impegno!
Solo rimandare naturalmente!


E nell'attesa vi offro un bocconotto!
Ora, i puristi sono avvisati! 
Non storcete il muso e non aggrottate le ciglia di fronte al ripieno dei miei bocconotti!
Quella che vi presento non è la versione classica,  ma piuttosto la mia personalissima interpretazione di questi dolcetti abruzzesi che in alcune zone sono preparati proprio per il Natale!
Anche perchè è difficile dire quale sia il ripieno classico! 
Sapete com'è per i dolci "tipici", ogni paese, o addirittura ogni famiglia, ha una sua ricetta!
Trovo buonissimi quelli con la marmellata d'uva e le mandorle.
Ma io ho un debole per il mostocotto!


Anche lo scorso anno di questi tempi ho pubblicato le ricette di alcuni dolci natalizi a base di mostocotto (qui e qui) e proprio ad una di queste mi sono ispirata per farcire i miei bocconotti (ai "caucinetti" per la precisione, ma ho apportato alcune modifiche sostanziali)!
Del resto per me nessun'altro ingrediente caratterizza così tanto i dolci natalizi: dalle mie parti, dopo la raccolta dell'uva in autunno, si preparava  il mostocotto utilizzando i grappoli più maturi e che avevano raggiunto una concentrazione di zuccheri più alta rispetto all'uva adatta alla produzione di vino.
E una volta pronto, dopo varie ore di cottura a fuoco lento e in pentole di rame, si metteva da parte   per i dolci di Natale.


Per la cottura mi sono servita di una teglia da muffins: con le dosi riportate potrete ottenere esattamente 12 bocconotti!

La realizzazione è semplice: 
dopo aver preparato la pasta tipo frolla, la lasciamo riposare in frigo coperta da pellicola per almeno una ventina di minuti.
Nel frattempo ci dedichiamo alla realizzazione del ripieno, amalgamando tutti gli ingredienti: mandorle tostate e tritate, ceci lessati frullati, cacao, cioccolato....e man mano tutti gli altri!
Dovremo ottenere un composto simile ad una marmellata densa, che possiamo comunque correggere di sapore anche in base ai nostri gusti. Versiamo il mostocotto gradualmente e nella quantità che il composto assorbe, onde evitare di farlo troppo liquido.
A questo punto riprendiamo la pasta, la stendiamo, ritagliamo le basi dei bocconotti con una formina circolare e li adattiamo agli scomparti della teglia, imburrati ed infarinati. Farciamo e copriamo con dei dischi di pasta più piccoli: devono combaciare con la parte sottostante e devono essere ben sigillati.
Inforniamo per una ventina di minuti a 180° e una volta freddi cospargiamo di zucchero a velo.


Note
Nel ripieno i ceci possono essere sostituiti con le castagne lessate e spellate.




37 commenti :

  1. sai che non ho mai assaggiato ne' un bocconotto ne' il mosto cotto??? ma che voglia!!

    RispondiElimina
  2. Buon Martedì cara Emanuela
    Condivido appieno la tua passione per il mosto cotto
    Proprio ieri ho completato una ricetta regionale che lo prevede
    Da gusto e forza al ripieno...ed è buonissimo
    Immagino il sapore di queste delizie
    Mi stupicoscono invece i ceci lessati
    ma c'è sempre da imaparare
    Un bacioneeeeeeeeeeee
    e complimenti le foto sono bellissime!!!!!!

    RispondiElimina
  3. I have never tasted these but they look so pretty and delicious! thanks for sharing your recipe :)

    RispondiElimina
  4. Questi dolcetti sono meravigliosi mia cara!
    Uno scrigno di bontà...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Emanuela, io ho ereditato il mosto cotto da Maria, ho già in lavoro 2 ricette ma metterò in cantiere anche la tua personalissima versione di bocconotti, mi fido ciecamente della tua bravura, un bacione con schiocco ♥

    RispondiElimina
  6. Non avertene a male, ma ricordo il mosto cotto come un incubo: la mamma calabrese di un mio ex fidanzato produceva a Natale quantità industriali di dolci con questo ingrediente, in tutte le varianti (fritti, con miele, con gli zuccherini colorati...) e in questo periodo nel frigo non c'era spazio per altro. Perciò per questa volta passo... anche se devo dire che i tuoi dolcetti hanno un aspetto decisamente invitante.

    RispondiElimina
  7. Ho proprio visto dei dolci con il mosto cotto in una trasmissione televisiva ieri sera, e ne avrei mangiato volentieri uno. Sono molto golosa...
    I tuoi sono splendidi e chissa' che buoni...
    Susy

    RispondiElimina
  8. Sono veramente bellissimi!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  9. bellissimi questi bocconotti e soprattutto molto originali.adoro il mosto cotto e in effetti li impreziosisce ancora di più.

    RispondiElimina
  10. Buonissima la tua versione! Ho gustato più volte quelli con marmellata d'uva e mandorle, ma i tuoi non hanno nulla da invidiare.

    RispondiElimina
  11. a-a-a...mostocotto cercasi per realizzazione di bocconotti di Natale :)
    Decisamente sfiziosi, brava!
    Per il resto non preoccuparti, sei in ottima compagnia, poco tempo, tante cose, corse su corse......baci, buona giornata :)

    RispondiElimina
  12. dico come Roberta...mostocotto AAAA cercasi per il resto favolosi. Ciaoo buon Natale

    RispondiElimina
  13. Omamma che carini i bocconotti ^.^
    E' cosa comune essere un po' impegnati in questo periodo.. Tieni botta e vedrai che a Natale tutto andrà perfettamente:)

    RispondiElimina
  14. Purtroppo capita sempre così..più si vorrebbe aver tempo da dedicarsi e da dedicare, e meno se ne ha..per me queste giornate sono pienissime e frenetiche...e non so più davvero da dove cominciare..
    I tuoi dolci sono bellissimi, e ne accetto volentieri uno :)
    Ti abbraccio !

    RispondiElimina
  15. Tesorooooooooooooo... le foto parlano!! Che delizia!!!
    Avessi un pochino più di tempo, proverei la ricetta per Natale, ma non credo di farcela!!!
    Bravissima e perfettissima!!!! Tanti baci mia cara e una abbraccio strettissimo!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. mamma che incanto!!! ne voglio unooo

    RispondiElimina
  17. buoni e belle i bocconotti, non è la rpima volta che li vedo e non li ho ancora fatti, come si fa! i tuoi bellissimi! e il tuo ripieno particolare, io ci avrei messo una banalissima nutella, ma ora...l'idea del mostocotto mi stuzzica non poco!

    RispondiElimina
  18. che buoni i bocconotti!!! Io li adoro...mi fanno pensare alla mia infanzia!!!

    RispondiElimina
  19. adoro il mosto cottto.. assomigliano tanto ai miei sabadoni.. cambia la forma e qualche ingrediente.. devono esser davvero buoni!

    RispondiElimina
  20. Il mosto cotto lo fa anche mia zia ed e' buonissimo!!! Non ho mai pensato di farcire però un dolcetto noi lo mangiamo o con il cucchiaino o sul pane:)
    Certo che solo a vederli fanno venire fame!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  21. Che bontà ragazze.. in qualsiasi posto..trovo specialità culinarie di alta pasticceria. Chiamali pure bocconotti, ma io uno anzi due te li rubo.
    Un bacio e tanti auguri!
    Inco

    RispondiElimina
  22. che delizia Ele,e che foto...bellissime..un bacione:)

    RispondiElimina
  23. Non ho mai assaggiato gli originali ma questi... mi sembrano davvero favolosi!!!

    RispondiElimina
  24. Carissima, io non li conoscevo affatto! Ma dalla tua descrizione e da gli ingredienti riesco quasi a percepirne il sapore. Molto dolce molto natalizio. Grazie per averceli presentati. Buona giornata ed un caro abbraccio;)

    RispondiElimina
  25. Incomincio a respirare aria di casa con queste piccole delizie :) Mamma ha sempre fatto la versione con marmellata. Sono curiosa di provare il ripieno con ceci e mosto cotto. Visto che quest’anno ce l’ho meglio approfittare. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  26. Non ho la più pallida idea di che cosa sappia il mosco cotto né dove potrei trovarlo da queste parti ma devo dire che dall'aspetto di questi biscottini deve starci un incanto :-) Grazie per l'idea!!! Bacioni!

    RispondiElimina
  27. io non sono purista, li assaggerei no solo volentieri: di più!
    belli!!!
    Sandra

    RispondiElimina
  28. già me livedo accompagnati con un buon passito.. sempre più brava

    RispondiElimina
  29. Conosco i bocconotti abruzzesi, e come scrivi ogni famiglia ha la sua ricetta.
    Il tuo ripieno mi piace molto.

    RispondiElimina
  30. Bocconotti spaziali! Echissene dei puristi...io sono abruzzese per metà...ognuno ha la sua versione. questa tua mi ispira parecchio!!!

    RispondiElimina
  31. Ti adoro....:-) è sempre bello passare da te!!!Amo il mosto cotto e l'ho utilizzato spesso per varie ricette!segno anche questa:-)un bacione!!!

    RispondiElimina
  32. io non li conoscevo, mi piacciono molto penso che proverò a farli...un caro saluto...

    RispondiElimina
  33. Cara Emanuela, ti capisco! Anch'io vorrei dedicarmi di più alla cucina e al blog, ma sono presa, troppo presa!
    Comunque, io davanti ai tuoi bocconotti non storco il naso, allungo il braccio! Sono meravigliosi, brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  34. Emanuela ma cero che puoi venire, in quanti siete, non per i ravioli (ce ne sono un sacco) ma per le sedie....
    Ero convinta di aver già commentato queste delizie...ho letto tutto ieri sera,comunque sono favolose e come sempre le tue foto sono stupende, e quando vieni ricordati di portarne qualcuna!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  35. Bellissimi
    Emanuela. Sembra che stiano per scoppiare da quanto li hai riempiti, mi piacciono i dolcetti ben conditi.. eh eh eh

    Molto belli anche gli ingredienti con lo sfondo.
    Complimenti. :-)

    RispondiElimina
  36. il mosto cotto non è facilmente reperibile da me.......ma adoro i bocconotti! Ti son venuti sublimi
    Buone Feste cara!

    RispondiElimina