venerdì 17 maggio 2013

Tagliolini senza uova, con cipollotti, limone e pecorino


Buongiorno a tutti!
...Riflettevo su come è cambiato il modo di cucinare e conseguentemente di mangiare, anche senza andare troppo indietro nel tempo! 
Fino a qualche anno fa chi avrebbe mai immaginato di condire la pasta con il limone? 
Ve li immaginate i vostri nonni...?
...I miei credo proprio che sarebbero inorriditi di fronte a questa possibilità!
Ciò che per loro era assurdo oggi possiamo considerarlo  pressochè "normale"!
Io stravedo letteralmente per quel gusto acidulo e pungente che il limone conferisce, se leggero e ben amalgamato con altri sapori!
Lo aggiungo spesso nei miei primi piatti (qui e qui qualche esempio)! 
La ricetta di oggi è semplicissima e adatta anche a quelle giornate in cui si ha il frigo quasi vuoto e poca voglia di andare a fare la spesa!
Basta qualche cipollotto affettato, poca scorza di limone grattugiata e abbondante pecorino! ...pepe naturalmente appena macinato e il gioco è fatto!
Io per questo semplice condimento ho preparato in casa dei tagliolini senza uova, ma nessuno ci impedisce di ricorrere ad un più sbrigativo pacco di spaghetti!
Sono piaciuti molto anche al maritino che di solito ha i gusti molto simili a quelli di mio nonno (almeno per quanto riguarda la pasta)...come quasi tutti i mariti mi sembra di capire...!
Vi lascio alla ricetta che vi anticipo essere poco precisa nelle dosi: questo è un piatto da fare rigorosamente "a occhio"!


Tagliolini senza uova, con cipollotti, limone e pecorino
Ingredienti per 2 persone

per la pasta
200 g di semola di grano duro
acqua q. b.
1 cucchiaio d'olio
1 pizzico di sale

per la salsa
2 cipollotti ( i miei erano rossi e abbastanza grandi)
olio d'oliva
poca scorza di limone grattugiata (sulla quantità dovete regolarvi secondo i vostri gusti)
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
sale e pepe
pecorino grattugiato

Procedimento
Prepariamo i tagliolini impastando semola, sale, olio e acqua a sufficienza per ottenere un panetto liscio e compatto. Lo lasciamo riposare 30 minuti e ci dedichiamo nel frattempo al condimento: affettiamo i cipollotti e li lasciamo appassire a fiamma bassa nell'olio, eventualmente aggiungiamo poca acqua calda se necessaria per portarli a cottura. Stufando lentamente i cipollotti renderanno la salsa cremosa. Saliamo, pepiamo e aggiungiamo il limone grattugiato. Stendiamo a questo punto la sfoglia e ricaviamo i tagliolini, li lessiamo in abbondante acqua salata e li condiamo con la salsa, allungata eventualmente con acqua di cottura della pasta. Completiamo con prezzemolo e abbondante pecorino.

Note
Ho decorato il piatto con zeste di limone, sbollentate per 1 minuto in un pentolino di acqua bollente, nel quale ho fatto sciogliere 1 cucchiaino di zucchero.




43 commenti :

  1. che buone queste tagliatelle, poi adoro i cipollotti

    RispondiElimina
  2. Ieri sera ho fatto un piatto di spaghetti molto simile, con limone ed erbe aromatiche, avevano un profumo! Prima o poi proverò anche a fare la pasta in casa. Ciao

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, la cucina cambia e sono le persone giovani quelle con la mente aperta (per esempio mia madre non apprezza per niente tutti i "piatti strani" che faccio...).
    Limone e arancia sono diventati i mieiingredienti preferiti nei primi! Sto facendo spessissimo la pasta con i cipollotti ed il pecorino (come sempre in questo periodo dell'anno) e devo assolutamente provare l'aggiunta del limonhe a cui non avevo mai pensato :D
    Bacioni e buon finesettimana

    RispondiElimina
  4. con 3 ingredienti 3...hai creato un piatto degno di un ristorante stellato..che meraviglia cara!
    bacio

    RispondiElimina
  5. Hai ragione Emanuela, il modo di cucinare è cambiato molto e penso che sia un bene.
    Stare troppo attaccati alle tradizioni in questo periodo storico di grande contaminazione è un limite che non ci si può permettere.

    La tua pasta è un esempio e a me piace moltissimo.

    :_)

    RispondiElimina
  6. Neanche a farlo apposta... nel mio frigo quasi vuoto ci sono davvero tutti gli ingredienti! :D

    RispondiElimina
  7. Ciao Emanuela, con questa pasta mi hai ingolosito molto, è facile, fresca e gustosa, sicuramente da provare!!! Bravissima!!!
    Bacioni, buon fine settimana...

    RispondiElimina
  8. i tuoi tagliolini sono molto invitanti...

    RispondiElimina
  9. corro subito a prepararliiiiiiiiii!! che bontà...

    RispondiElimina
  10. Un piatto saporitissimo cara e sai che ho scoperto anch'io l'uso del limone nella pasta e regala delle ottime sensazioni al palato!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  11. Mi piace questa pasta, primo è senza uova e poi c'è il limone che io uso tantissimo!!!!
    Un buon fine settimana Susy

    RispondiElimina
  12. E' vero che i nonni resterebbero sconvolti, ma pensa che ultimamente ho mangiato una pasta di farina di grano e farina di limone!!! Era una cosa spaziale. Bravissima

    RispondiElimina
  13. sai che non ho mai provato????

    RispondiElimina
  14. Limone e agrumi ormai sono sempre con noi, come le spezie... cucinare senza sembra impossibile, è vero! Io amo la cucina "di una volta", tradizionale e classica, ma questi piccoli grandi ingredienti hanno senza dubbio arricchito i nostri piatti di nuove sfumature e colori... guarda come ci sta bene, come decorazione, lo zeste! ;-)

    RispondiElimina
  15. pochi ingredienti, ma ben combinati insieme e il risultato è ottimo. Complimenti.

    RispondiElimina
  16. come ben sai anche io amo usare il limone e soprattutto la sua scorza per dar eil tocco finale alle preparazioni salate! con i cipollotti non l'ho mai provato, ma adesso che lo hai fatto tu, so già che mi posso fidare! :-)

    RispondiElimina
  17. Il profumo dell'agrume nella pasta fatta in casa è qualcosa di eccezionale.
    Complimenti un ottimo primo piatto!

    RispondiElimina
  18. La ricetta è super...ma i colori di questo post, mi incantano ! Foto magnifiche !
    Baci e buon week end !

    RispondiElimina
  19. Emanuela, sai che sono rimasta letteralmente estasiata da questo piatto?!! Deliziosi i tuoi taglioni nella ricetta e negli accostamenti, anche cromatici!!!
    Ti abbraccio fortissimooooooo

    RispondiElimina
  20. Che ridere Emanuela, anche mio marito ha i gusti di mio nonno, moooooolto tradizionalista!!! Ti rubo la ricetta, semplice ma gustosissima, come piace a me!!!
    Un abbraccio tesoro, felice fine settimana, tanto per cambiare qui... piove!!!!

    RispondiElimina
  21. Ma certo che ti capisco cara Emanuela, mio marito se non vede rosso nel piatto non gli pare pasta, meno male che c'è mio figlio che mi viene incontro :)
    Io un bel piatto di quei tagliolini al limone li mangerei anche adesso!
    Ottime idee come sempre, carissima, nella tua cucina!
    Un bacione e ... buon fine settimana !

    RispondiElimina
  22. Anch'io adoro condire la pasta con quella nota acidula di limone...approvo in pieno la ricetta! Complimenti e sono sicura che anche i miei nonni non disdegnerebbero questo abbinamento :-P
    Buon WE cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  23. mmm....invita all'assaggio immediato!!! Deve essere veramente buona!!!! piacerebbe anche ai miei nonni!!! una bacione

    RispondiElimina
  24. Un piatto raffinato e gustosissimo !

    RispondiElimina
  25. Certo i nostri nonni sarebbero inorriditi, ma quante cose che si mangiavano abitualmente una volta, ora ci sembrano strane, lontane dai nostri gusti, dalle nostre abitudini ....
    L'accostamento cipollotto - limone deve essere eccezionale, da provare ...

    RispondiElimina
  26. adoro la pasta fresca senza uova, così leggera e saporita!!! bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  27. Un piatto davvero invitante pieno di sapore nella sua semplicità e per questo ancora più apprezzabile. complimenti
    Z&C

    RispondiElimina
  28. Buongiorno Emanuela, sai che non l'ho mai fatta né mangiata la pasta con il profumo di limone? Di solito lo faccio con il risotto alle vongole, alla fine un pò di limone spremuto, una grattatina di buccia e via, una bontà. Non so se il mio ello apprezzerebbe, a volte un gusto gli piace, la volta dopo no. Ieri ho fatto una crostata e nella frolla ho messo il limone, continuava a dire: buona, si sente il limone... Proverò, al limite mangio io tutto. Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  29. Mio marito è passato dalla originaria diffidenza al piacere di assaggiare nuovi accostamenti di sapori e di fronte ai miei esperimenti non arriccia più il naso. Diffidente è rimasto mio padre, per il quale il condimento principe della pasta è il ragù....
    La pasta con le scorzette di limone piace molto anche a me, peccato non avere in casa i cipollotti, altrimenti avrei già trovato che cosa preparare per domani.
    Claudette

    RispondiElimina
  30. ...i miei nonni sicuramente avrebbero pensato che il limone come condimento della pasta è una stranezza.
    Invece a me piace, piace molto. Così come apprezzo tanto il sapore piccantino e lievemente acidulo dello zenzero.
    Deliziose le tue tagliatelle, senza uova sicuramente più leggere e digeribili.
    Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  31. ma sono a dir poco stupendi!!!! nonostante abbia appena finito di mangiare con questo meraviglioso piatto di tagliolini mi hai fatto tornare l'acquolina in bocca!! Bravissima :)
    Ti auguro un sereno fine settimana, un bacione

    RispondiElimina
  32. Un ottimo piatto!! buon fine settimana...ciao

    RispondiElimina
  33. personalmente il gusto del limome sui primi piatto lo apprezzo solo da pochi anni, non so dirti perchè ma primo llo adoperarvo solo sul pesce, tutto questo parlare di cucina mi ha fatto migliorare penso il senso del gusto, un bel piatto complimenti semplice per certi versi ma gustoso con il contrato del dolce cipollotto e del limone

    RispondiElimina
  34. Secondo me anche i nostri nonni avrebbero apprezzato
    Tra pecorino,pepe e una grattugiata di scorza di limone
    questi tagliolini fatti in casa sarebbero stati un piatto da re anche per loro
    Complimenti cara Emanuela
    Un bacione

    RispondiElimina
  35. A me piace molto l'uso della scorza di limone grattugiata anche per l'effetto cromatico che regala ai piatti. E infatti i tuoi tagliolini ne sono un esempio. Con quelle scagliette gialle sono ancora più belli.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  36. E' vero e' cambiata molto la cucina ma abbiamo anche riscoperto tanti sapori:) anche a me piace molto il limone e questi tuoi tagliolini sono una bonta':)
    ti saluto cara e ci risentiamo al mio rientro!
    un bacione

    RispondiElimina
  37. E' una ricetta davvero interessante, d'altronde forzando la riluttanza ad assaggiare cose nuove si scoprono spesso sapori molto piacevoli, come questi tagliolini che hanno un aspetto davvero invitante!

    RispondiElimina
  38. anche io adoro il limone con la pasta e provo ad infilarlo dappertutto! il mio fidanzato si oppone, ma chissà, magari con taaaaaaaanto pecorino riesco a convincerlo ;)
    PS: ma quanto sei brava con la pasta fresca?!? non smetterò mai di farti i complimenti :)

    RispondiElimina
  39. Ciao Emanuela, passavo per il salutino della settimana e noto che nel blog rollc'è iol mio post del primo dell'anno :-D blogspot da di matto :-D Un abbraccio umido, piovoso e... Basta :-( ♥

    RispondiElimina
  40. E' vero, non me la immaginerei mai la mia nonna a condire la pasta con il limone ma nemmeno la mia mamma. A me invece piace tantissimo, anche per profumare la pasta in sè e non solo il condimento. Ottima la tua idea, fresca e gustosa. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  41. In realtà mia suocera, a differenza di mia madre che si nutre di 4/5 cose, gradirebbe molto questa pasta. Lei è curiosa e a dispetto dei suoi 79 anni è ardita nelle ricette :-). Prendo questi spunti volentieri, per la velocità di esecuzione, e per la presenza del limone che mio marito adora nei cibi. Grazie, tesoro!!

    RispondiElimina
  42. Fellas, future time you buy the tablet, request your associates whenever they need to have a
    single. This could double up the sale with the anti-impotence treatment Cialis.

    A new finding indicates which the erectile dysfunction pill which has pepped up
    the sexual daily life of gentlemen is proving to generally be helpful in the event
    of women suffering from the sexual disinterest.
    The analysis underlines the drugs functions for women up to it
    does in case of men otherwise a lot more.

    My blog; buy cialis online

    RispondiElimina