venerdì 18 aprile 2014

La colomba "a ciambella" con le gocce di cioccolato e i confettini colorati


Le foto sono talmente brutte che c'è da vergognarsi a pubblicarle!
Sinceramente non immaginavo di farlo quando le ho scattate!...per quest'anno vi avevo già proposto la mia versione della colomba di Di Carlo e della colomba di Morandin e pensavo potesse bastare!
Ma poi ci ho ripensato: ho trovato talmente buona (soffice e leggera e come tipo di impasto più umido rispetto ai precedenti) anche la colomba di Rinaldini che non potevo non condividerla con voi!...anche se le foto sono brutte, la forma della colomba è in realtà a ciambella e l'estetica in generale lascia a desiderare! 
Ormai dubito che qualcuno si metterà a fare la colomba, tra due giorni è Pasqua!!! ...ma la ricetta tornerà utile per l'anno prossimo o semplicemente se si cerca una base ottima per un dolce da personalizzare per qualsiasi altra circostanza!

Vi avevo raccontato che mio marito quasi in preda ad un raptus aveva acquistato stampi di tutte le forme e fattezze...
Ho voluto utilizzare 2 stampi a ciambella da 500 g suddividendovi l'impasto della colomba da 1 kg.
La base è del pasticcere Rinaldini (l'ho presa da qui), io poi c'ho messo del mio!


Come al solito io ho impastato a mano! Non è per essere noiosa che lo ribadisco ma per rassicurare chi non ha l'impastatrice che anche "senza" l'impresa è possibile!

Vi lascio la ricetta ma soprattutto i miei sinceri auguri di Buona Pasqua!

La colomba di Rinaldini con le gocce di cioccolato

Ingredienti per 1 colomba da 1kg (o per 2 ciambelle da 500 g)

1° impasto
233 g di farina Manitoba 
95 g di burro
60 g di lievito madre rinfrescato 3 volte nelle 24 ore precedenti
86 g di acqua
58 g di zucchero semolato
60 g di tuorli

Procedimento 
Impastiamo acqua e zucchero finche' quest'ultimo é perfettamente sciolto, aggiungiamo il lievito spezzettato, la farina e impastiamo per 10' minuti finché il tutto risulterà bene amalgamato. Aggiungiamo all'impasto i tuorli gradualmente, aspettando che vengano assorbiti prima di aggiungerne altri. Infine aggiungiamo il burro in più riprese e incordiamo l'impasto.
Trasferiamo l'impasto in un contenitore copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare nel forno con la lucina accesa per 10-12ore o finche' triplicato.


2° impasto
il 1° impasto
65 g di farina Manitoba
43 g di zucchero
43 g di tuorli
43 g di acqua
95 g di burro morbido
4 g di sale
180 g di gocce di cioccolato
insaporitore*
glassa**
confettini colorati

Procedimento
Amalgamiamo il 1° impasto con la farina lavorandolo per circa 10', aggiungiamo una parte di zucchero e una parte di tuorlo, lasciamo assorbire bene e ripristiniamo l'incordatura. Procediamo in questo modo fino ad esaurimento di tuorli e zucchero.
Aggiungiamo sale, insaporitore* e lavorariamo per qualche minuto per far sí che si distribuiscano uniformemente.
Se l'impasto lo consente inseriamo adesso l’acqua poco alla volta ripristinando sempre l'incordatura prima di ogni aggiunta.
Aggiungiamo il burro in piu' riprese e, quando l'impasto si presentera' perfettamente incordato e liscio, insereiamo le gocce di cioccolato cercando di distribuirle in maniera uniforme.
Se facciamo più colombe (o ciambelle...) dividiamo l'impasto e lasciamo riposare un’oretta a temperatura ambiente, pirliamo e formiamo la colomba ( o le 2 ciambelle) . Se stiamo facendo la colomba con 1/3 formiamo le ali e con 2/3 il corpo.
Trasferire nello stampo, coprire con del celophane e fare lievitare in forno con la lucina accesa e un contenitore di acqua calda per 6-7 ore o finché l'impasto arriva al bordo.
Riportare a temperatura ambiente per un'oretta senza pellicola per fare sí che si formi la pelle.
Glassiamo** eventualmente aiutandoci con una sacca da pasticcere e cospargiamo la superficie di confettini colorati.
Cuociamo in forno statico preriscaldato a 170° per 50 minuti circa (facciamo la prova stecchino) di cui gli ultimi 10' con lo sportello semiaperto
Infilziamo con i ferri e lasciamo raffreddare a testa in giù.


* Insaporitore: almeno 24 ore prima dell'utilizzo (quindi della preparazione del 2° impasto) prepariamo l'insaporitore, mescolando: 1 cucchiaio di miele d'acacia, la scorza grattugiata di 1/2 limone e di un'arancia, i semini di una bacca di vaniglia e 50 g di arancia candita frullata e ridotta in crema.

** Per la glassa occorrono : 1 albume, circa 150 g di zucchero (o quello che lo zucchero assorbe) 40 g di maizena. Mescoliamo il tutto e dobbiamo ottenere una consistenza che consenta alla glassa di non scivolare via.

44 commenti :

  1. Se le tue foto sono brutte quelle che pubblico io sono da voltastomaco :)
    Questa ciambella sembra golosissima, con tutte quelle gocce di cioccolato... e poi si vede che è soffice!!
    Bravissima cara :) anche perchè impasti a mano e per me è un vero plus.
    Ti mando un bacio grande e ti auguro una splendida Pasqua

    RispondiElimina
  2. E mentre mi gusto una fetta di questa meraviglia, ti saluto e ti auguro una serena Pasqua :)
    Un abbraccio !

    p.s. Le foto non sono affatto brutte ! Smettila ! :*

    RispondiElimina
  3. Assolutamente deliziosa!!! Io vorrei che le mie foto fossero così belle! :)
    Un abbraccio forte augurandoti una dolcissima pasqua....


    RispondiElimina
  4. Se le tue foto son brutte le mie cosa sono? a me paiono belle e soprattutto la colomba con le gocce è squisita, normalmente ne apprezzo la morbidezza, la pasta ma non è l' adoro, con le gocce però cambia tutto, brava! Tanti auguroni anche te, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Ah beh, se queste sono brutte, vado a nascondermi da qualche parte che le mie non possono neanche avere un giudizio :) Mi ha rincuorato sapere che si può impastare a mano. Io ho fatto un tentativo col panettone a Natale, ma venne malissimo, senza crescere. Sulla colomnba non ci ho voluto provare, immaginando la stessa rovina. Invece leggere che è possibile farlo mi rincuora, davvero :) Trovo che sia molto bella anche così a ciambella, la tua colomba e me la segno per il prossimo anno.. O chissà che non mi venga voglia di provarla prima :)
    Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  6. Bellissima!!!
    Tanti auguri di buona Pasqua.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Sei sempre bravissima Manu...:*
    Tanti auguri tesoro, che sia una Pasqua serena, semplice, colorata e piena di sorrisi :)
    Ti abbraccio forte forte <3

    RispondiElimina
  8. E' meravigliosa! meno male che l'hai pubblicata, invece.
    Basta, prima o poi devo prendere anch'io il coraggio a quattro mai e iniziare l'avventura del lievito madre.
    Buone feste

    RispondiElimina
  9. Hai fatto questo impasto a mano? Ma sei bravissima! Ne assaggerei una fetta molto volentieri. Complimenti e buona Pasqua.

    RispondiElimina
  10. Primo: le foto non sono affatto brutte...ma hai visto le mie?
    Secondo: la "colomba" è sofficissima al primo sguardo....mmhh mi fai venire proprio voglia di farla.
    Terzo: e chi lo dice che bisogna farla prima di Pasqua? Una così così buona si può fare anche dopo!
    Complimenti Emanuela e carissimi auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  11. Che sofficità incredibile, complimenti!!!!! Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  12. bella soffice, chissà che buona! chissenefrega delle foto ;-)))

    RispondiElimina
  13. meravigliosa la tua colomba/ciambella! sono curiosa di provarla!

    RispondiElimina
  14. Auguro anche a te di passare una serena Pasqua!
    Le foto sono belle , ma la colomba dal vivo credo che sia splendida....credo proprio che sia morbidissima
    Giulia

    RispondiElimina
  15. Tu hai le mani d'oro!
    Per me le foto non sono brutte.
    Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  16. Hai fatto bene a pubblicarla, noi apprezziamo e le tue foto non sono brutte per niente! :-) Mi piace questa versione (come le precendenti) ma devo prendere ancora coraggio nel cimentarmi!
    Ti auguro una serena Pasqua e ti mando un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Tantissimi auguri a te e famiglia per una Pasqua piena di serenità, allegria, buon cibo e tanto cioccolato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  18. Chapeau ancora una volta Emanuela, io getterei la spugna ancor prima di inziare all'idea di impastare la colomba a mano. Sei davvero strepitosa :) A forma di ciambella con i confettini colorati è deliziosa e sembra davvero una piuma di sofficità. Un bacio e tantissimi auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  19. Io assaporo con gli occhi questa tua meraviglia...ma quant'è soffice?!! Emanuela cara, colgo l'occasione per farti gli auguri per una Serena Pasqua! Ti abbraccio forte, Mary

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia Emanuela cara, sei davvero brava e fantasiosa!!
    Io ho combinato niente, che tristezza!!
    Un abbraccio e tantissimi cari Auguri di Buona Pasqua!!!

    RispondiElimina
  21. O_O davvero spettacolare!!! Tantissimi auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  22. Mamma mia tesoro, quest'anno ti 6 proprio data da fare O_O io mi fermo a 2 giorni intensi di lavoro..x questa Pasqua mi reputo + che soddisfatta :-P
    Bravissima come sempre e davvero quest'impasto sembra sofficissimo!!!
    Se non ci sentiamo prima ti faccio i miei + sinceri auguri di felice Pasqua <3

    RispondiElimina
  23. Buona Pasqua cara Emanuela :)) trovo questa ciambella-colomba bella e golosa dentro e fuori!!!
    Sempre bravissima!!!
    A presto...

    RispondiElimina
  24. una vera meraviglia!!
    Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  25. le foto sono bellissime altrimenti io devo chiudere,Buona Pasqua

    RispondiElimina
  26. È semplicemente MERAVIGLIOSA e super soffice!!!!!!!!! Bravissima...ci vuole talento per avere ben tre ottimi risultati con ricette diverse, lievito madre e senza impastatrice!!!! Tanto di cappello!!!..e auguri!!!!!!!!
    Serena

    RispondiElimina
  27. Ma emanuela perchè dici che le foto sono brutte??? Non essere severa con te stessa! Questa ciambella ha una lievitazione strepitosa e meritava di essere mostrata con orgoglio a tutti!! Un bacione e tanti auguri!

    RispondiElimina
  28. Adoro le tue foto!! Anche queste come sempre sono molto belle!!...E questa ricetta sembra magnifica! Deve essere buonissima!!
    Un forte abbraccio e tanti cari auguri di buona Pasqua!
    Ila

    RispondiElimina
  29. Brutte? ma dai, non dire così! Invece trovo una bella idea questa ricetta:) brava Manu!
    :*

    RispondiElimina
  30. Wow, è bellissima, com'è ben lievitata!!! Complimentoni :D :D E non è affatto vero che le tue foto sono brutte, te lo dice una vera fissata che scatta 30 foto e sul blog posta solo 2 :P
    Auguroni di una felice Pasqua :)

    RispondiElimina
  31. a forma di ciambella a me pare bellissima!!!! e poi sono sempre un'opera sinfonica le tue colombe Emanuela!
    Ti auguro una felice Pasqua cara, buona e ricca! ;-)
    bacioni

    RispondiElimina
  32. Scusami ma a me sembra bellissima e l'interno è terribilmente invitante! Mi verrebbe di addentarla quella fetta... :-). Tesorino, passo anche qui per augurarti una bellissima Pasqua!! Un bacino

    RispondiElimina
  33. Buona Pasqua a te e Famiglia.

    RispondiElimina
  34. Sigh.. ora che ho visto questa chi la mangia più la colomba "normale"???

    RispondiElimina
  35. beh, tu dì quel che vuoi ma sarebbe stato un delitto non postare questa meraviglia, mmmmmm!!!!
    baci e buona Pasqua

    RispondiElimina
  36. Carissimi auguri di una serena Pasqua!!!!
    Anch'io ho fatto la colomba di Rinaldini, l'ho trovata sublime!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  37. Anche tu non scherzi però cara Emanuela! Finalmente ho tempo per venire a leggermi la ricetta di questa ciamb-lomba!! Quindi hai omesso la crema pasticcera, giusto? Bravissima, davvero bravissima. Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry! :)
      No, la crema pasticcera non era prevista nella ricetta di Rinaldini! Fino ad ora l'ho trovata solo nella ricetta di Morandin!
      Un baciotto!

      Elimina
  38. Non ho parole Emanuela!!
    Complimenti!!!
    Un mega abbraccio e tanti cari auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia
    Carmen

    RispondiElimina
  39. Bellissima Ema..
    Arriviamo tutti da te!!
    Buona Pasqua a te e i tuoi cari.
    Inco

    RispondiElimina
  40. Le foto non sono brutte e la tua ciambella è strepitosa, brava Emanuela! Un bacione, e tanti cari auguri di Buona Pasqua

    RispondiElimina
  41. Favolosa Ema! l'avevo visto venerdì su fb e mi ero ripromessa di venire a leggere la ricetta... uno spettacolo davvero! sulla tua bravura con i lievitati ormai non c'è davvero nessun dubbio... poi leggo che c'è il cioccolato e non i soliti canditi che io non amo particolarmente... adesso la fatidica domanda... se dovessi consigliare una colomba da preparare, e qui ti parlo principalmente in termini di consistenza e morbidezza dell'impasto : De Carlo, Morandin o Rinaldini? :) ti abbraccio tesoro e buona Pasqua:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo mi sono piaciute tutte! :) Forse però sceglierei Morandin...il fatto che ci sia la crema pasticcera nell'impasto la rende colorata e ptofumata, ottima!
      Un bacione!

      Elimina
  42. beh ma che delizia!!! La Pasqua è passata ma una mozzicata ad una fetta di questa colomba acciambellata gliela darei volentieri!!! :-D

    RispondiElimina