giovedì 17 gennaio 2013

Zuppa gratinata di mini-porri e cavoli vari


Con questo freddo e con l'influenza dilagante, zuppe e minestre sono davvero un toccasana!
Certamente però voi ora vi starete chiedendo dove ho trovato i porri "mignon"!
Vi vedo...siete curiosissimi di saperlo!
Carini, vero?
In verità i miei porri non appartengono ad una qualità "micro"...sono semplicemente i porri del nostro orto che non sono cresciuti!
E così anche le verze e i cavoli cappucci, che ho dimenticato di fotografare interi!
Ve lo avevo accennato qualche post fa...le nostre verdure se la prendono comoda!
E siccome noi ci siamo stancati di aspettarle, abbiamo optato per una soluzione drastica ma molto gustosa: zuppa dell'orto gratinata con la fontina!
  
Vi lascio la ricetta: le quantità riportate fanno riferimento a verdure...normali!
 

Zuppa gratinata di porri e cavoli  vari

Ingredienti per 4 persone
1/3 di una verza
1/3 di un cavolo cappuccio verde
2 patate
2 carote
2 porri
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
maggiorana
olio evo
sale e pepe
pane tostato
Fontina di Aosta

Procedimento 
Ho lavato e tagliato a pezzi tutte le verdure, ho aggiunto le erbe aromatiche e ho coperto di acqua, ho portato ad ebollizione ed ho versato l'olio. Ho lasciato cuocere fino a che le verdure sono risultate tutte tenere. Ho aggiustato di sale e di pepe e ho suddiviso la zuppa in 4 cocotte monoporzioni. In ogni cocotte ho messo 2 fettine di pane tostatto e 2 fette di Fontina. Ho passato in forno già caldo per pochi minuti (massima temperatura, funzione grill) fino ache il formaggio si è sciolto. Ho servito subito.

Note
- Le foglie dei cavoli sono piuttosto consistenti; per questo a mio parere non è necessario differenziare i tempi di cottura delle verdure, ma si possono cuocere tutte insieme.
- L'accostamento "verza-fontina" è molto frequente nella mia cucina! Tra qualche giorno vorrei preparare un altro piatto che lo vede protagonista!

32 commenti :

  1. Ma hai fatto benissimo a non aspettare più,perchè così piccini e comodi sono troppo carini!Ma la zuppa non è carina,è favolosa con quella gratinatura che la rende così invitante!Un abbraccio cara e grazie per questa ricetta confortante!

    RispondiElimina
  2. una zuppa stupenda!!! magari avere le verdure dell'orto!

    RispondiElimina
  3. Confort food a tutti gli effetti, non ne posso fare a meno d'Inverno ma le mie zuppe sono molto banali.
    E poi mi mancano i porri mignon!

    RispondiElimina
  4. Una zuppa perfetta per queste fredde giornate!
    A presto Susy

    RispondiElimina
  5. che fortuna poter mangiare i prodotti del proprio orto, questa zuppa calda sarebbe perfetta per il mio pranzo, oggi da me c'è la neve! a presto e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Favolosa!!! Adoro tutti i tipi di zuppe e minestre di verdure, se poi sono quelle del nostro orto, meglio ancora :D
    baciooooo

    RispondiElimina
  7. Pensa che io ho il problema contrario... i nostri sono giganti aahhahah Troppo carini mignon :-) E che buona questa zuppa, la vorrei pre pranzo per scaldarmi da tutto questo freddo. Ti mando un bacione cara, a presto!!

    RispondiElimina
  8. le zuppette sono l'ideale per queste giornate freddissime...se poi sono golose come la tua...!
    bacioni cara

    RispondiElimina
  9. Avevo immaginato che fossero dei porri naturali :-)))) Una splendida zuppa e mi hai fatto venire voglia di farla anche se io i porri li ho giganti del super :-) Baci

    RispondiElimina
  10. Un vero toccasana, bravissima.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Ciao bellissima (ho aperto la foto del tuo avatar ;-) ) Ello mi ha detto: me la fai una minestra? Secondo me è un segno del destino ;-) Un bacione-one ♥

    RispondiElimina
  12. Oh-Oh mi fai venire un languorino...
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  13. Questa è una zuppa davvero meravigliosa...quella crosticina mi fa impazzire..

    RispondiElimina
  14. Ecco un piatto che è veramente una coccola... mi hai fatto venire voglia e stasera mi preparerò anche io una bella zuppa!

    RispondiElimina
  15. che meravigliosa zuppa,
    non le manca nulla e super golosa
    poi con la fontina!!! bravissima ciao un bacio :)

    RispondiElimina
  16. Oddio potrei morire a guardare questa zuppa, è esattamente quello di cui avrei bisogno in questo momento!
    E con le verdure dell'orto poi.....anche io voglio un orto, uffff, anche con le verdure ritardatarie, non importa!!! :)
    Baci!!!

    RispondiElimina
  17. Ma sono troppo carini i porri "non cresciuti" :D
    La zuppa deve essere deliziosa, poi fatta con le verdure del proprio orto è tutta un'altra cosa!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Deliziosa. Con questo tempo, un bella zuppa fumante ci vuole proprio.
    :-)

    RispondiElimina
  19. Con questo tempo, questa zuppa fatta in casa è l'ideale.
    I porri sono piccini, ma sicuramente surclassano notevolmente quelli comprato al supermercato! Non c'è confronto!

    RispondiElimina
  20. Avete stroncato la crescita ai porri :) poveriniiiiiiii, ma avete fatto bene!!! ^___^ Vivrei di zuppe e vellutate, genuine e gustose!!!!!!
    Preparati, perchè l'orto in primavera si ribellerà... ;) non saprai più a chi regalare la verdura!! Ne so qualcosa!!! Per ora, cavoli (misti), finocchi e cardi!!!O_o
    Un bacione tesoro grande grande!!!!

    RispondiElimina
  21. W la zuppa! Gratinata poi è davvero speciale! E con i porri dell'orto tutta un'altra cosa...

    RispondiElimina
  22. Adoro queste zuppe, poi la tua sarà ottima perché è con gli ortaggi, anche se piccoli, del tuo orto. Genuina!

    RispondiElimina
  23. Davvero buona questa zuppa, e che belli i tuoi porri mignon!
    Un bacione

    RispondiElimina
  24. Hai fatto bene anzi avete fatto bene ad optare per la decisione del BASTA all'attesa(l'avrei fatto anch'io.... anche prima ahahah)Immagino il sapore che deve avere questa zuppa e poi quel finale con fette di pane e fontina ragazza te lo copio alla grande!!!!!!!!!!!Io faccio sempre verdure per me e i bimbi ma questo finale degno di una golosa mi mancava
    Un baciooooooooooooooo

    RispondiElimina
  25. che dolci i tuoi mini porri :) chissa quanto gusto.. buonissima la zuppa<! brava è proprio quello necessario soppratutto se hai l'influenza! buona guarigione

    RispondiElimina
  26. Anche nell'orto di mia suocera carote, porri, sedano, cavolfiori crescono (si fa per dire)in formato mignon: forse è la loro dimensione giusta e quelli comprati sono "dopati"?
    Claudette

    RispondiElimina
  27. Chissà perché appena ho letto mini porri ho pensato al tuo orto!
    Ma sono bellissimi, mi piacerebbe vedere anche le altre verdure.
    La zuppa è deliziosa, in inverno ne mangio in quantità industriali.
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. per quanto ami zuppe e minestre, questa volta non ti copio perchè verze e cavoli non mi piacciono granchè, ma volevo lasciarti un saluto

    RispondiElimina
  29. Allora iniziamo con ordine: adoro le zuppe, le minestre, i passati e le vellutate. Amo i porri, le verze e i cavoli ... che cosa potrò mai scriverti cara Emanuela se non che mettendomela pure gratinata con la fontina io impazzisco definitivamente?!? Bella bella e ancora bella! E con altrettanta sincerità ti auguro un coccoloso fine settimana, Clara

    RispondiElimina
  30. E' veramente tempo di zuppe, secondo me, una delle poche note positive dell'inverno! Prendo nota della tua ricetta: non se ne hanno mai abbastanza!

    RispondiElimina
  31. sfiziosi i mini porri e deliziosa la zuppa un vero confort food in queste gelide giornate!
    baci
    Alice

    RispondiElimina