venerdì 23 maggio 2014

Applecake fingers, una torta inglese alle mele...decisamente fuori stagione!


Questo periodo comincia ad essere molto ricco di frutta fresca e colorata tipicamente estiva: albicocche, meloni, nespole, le prime pesche, le prime ciliegie...
Abbiamo poi ancora le fragole che ci deliziano già da qualche settimana. 
Proprio ieri nell'orto ho raccolto un bel cestino di fragole che sto per utilizzare in un dolce. 
Ma nel frattempo....sfido chiunque a non trovare nel proprio cesto porta-frutta una mela dimenticata da un po', che ha perso croccantezza e che per questo nessuno  mangia!
Io ne avevo due e ho pensato bene di smaltirne una nella ricetta che vi propongo oggi, tratta dal libro inglese di cui vi parlavo giorni fa qui..."Cakes and bakes - just like mum used to make"!...e l'altra le ha fatto compagnia nelle foto!
La tortina è moooolto british, tanto che ha il bicarbonato come agente lievitante! E' arricchita da una piacevole glassa al limone ed ha un colore tipicamente autunnale che le conferiscono la cannella e la noce moscata: si adatta bene a questa giornata dal cielo grigio!
Provatela! Oppure, se non vi convince l'idea di un dolce dai "tratti" tipicamente autunnali in piena primavera, salvatevi la ricetta per quando tornerà il tempo delle mele!


Applecake fingers
Ingredienti 

per la torta
150 g di farina 00 setacciata
150 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di spezie miste (io ho messo una spolverata di cannella e di noce moscata)
90 g di burro morbido
1 uovo grande
75 ml di latte
1 pizzico di sale
1 mela

per la glassa
100 g di zucchero
1 cucchiaio d'acqua
la scorza grattugiata di 1/2 limone


Procedimento
Scaldate il forno a 190° e coprite con cartaforno uno stampo da cm 17x27 (circa!). Mescolate farina, zucchero, bicarbonato e sale. Aggiungete il burro e fate assorbire alla farina come se stesse facendo un crumble. Sbattete l'uovo con il latte e aggiungetelo al composto preparato precedentemente. Aggiungete la mela sbucciata e a pezzi e infine le spezie. Trasferite nello stampo e cuocete per 35 minuti.
Ora preparate la glassa mescolando tutti gli ingredienti e la verserete sulla torta quando sarà fredda.


Note
La torta è molto morbida. Potete limitare il bicarbonato ad una punta di cucchiaino se volete evitare di percepirne il gusto.

28 commenti :

  1. Pure io l'altro giorno ho fatto una torta alle mele pensando che non è più stagione, ma le avevo e guai buttarle, noce moscata e cannella son due tocchi che me lo fanno amare subito, se aggiungiamo la glassa al limone, direi che è un dolce perfetto per me, di quelli che devo impormi di dosare per non spazzolarlo tutto subito! buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
  2. Fuori stagione, ma non per questo meno deliziosa! La si può fare, dato il tempo ancora ballerino che invoglia ad una calda tazza di tè! :)

    RispondiElimina
  3. Nel mio cestino ammiccano desolate tre mele...Quindi non salvo la ricetta per la prossima stagione,ma la rileggo attentamente ed eseguo,mica vogliamo buttarle?Non sia maiiiiE' una tortina semplice,rustica e bella,grazie cara!

    RispondiElimina
  4. Io amo la frutta estiva, c'è l'imbarazzo delle scelta!
    Ma la torta di mele non ha stagione, è buona sempre e ti è riuscita alla grande!

    RispondiElimina
  5. Famissimaaaaa! Una delizia la tua torta!
    Bravissima

    RispondiElimina
  6. Mamma mia, dev'essere buonissima! E poi ha un aspetto così morbido *_*

    RispondiElimina
  7. x me non c'e' frutto migliore della mela per una torta!

    RispondiElimina
  8. Guarda...x me non c'è stagione che regga...davanti ad un dolce con le mele non so dir di no!!!! E questa torta è davvero accattivante. Mi appunto la ricetta, grazie!!! Un bacione

    RispondiElimina
  9. fuori stagione ma non fuori bontà

    RispondiElimina
  10. io non disdegno mai le torte di mele.. nemmeno in primavera!! e la tua mi piace!! e poi hai ragione, c'è sempre una mela dimenticata da usare!! ;)

    RispondiElimina
  11. non sono d'accordo...credo assolutamente che le torte di mele non conoscano stagione, io le adoro e me le mangerei sempre!!!!!!!
    Questa è una favola!
    Buon fine settimana carissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Per me la torta con la mele non ha stagione. Buona.

    RispondiElimina
  13. Hai assolutamente ragione ne ho un paio anch'io,quindi questa cake va benissimo ti assicuro anche perchè quest'anno la primavera è un pò strana,c'è e non c'è.
    Z&C

    RispondiElimina
  14. Io ne ho ancora di mele da smaltire del raccolto dello scorso anno. Salvo la ricetta.
    Baci.

    RispondiElimina
  15. Ciao Emanuela, la salvo eccome questa ricetta, è deliziosa questa applecake... sempre bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  16. Nel mio cestino della frutta ce ne sono ben 4 di mele che mi guardano nella speranza di impietosirmi! E una bella torta di mele sarà la morte loro!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. le mele sono sempre presenti nella mia fruttiera, ottima idea per un dolcino da colazione, grazie ! Buon we, un bacio !

    RispondiElimina
  18. Altro che mele dimenticate Ema, io questa la preparo volentieri anche acquistandole... se c'è una torta che non mi stanco mai di gustare è proprio quella di mele... la morbidezza della tua è troppo evidente per non segnarla tra le prossime... brava come sempre:* ti mando un abbraccio e un felice fine settimana:))

    RispondiElimina
  19. Dà anche a te una grandissima soddisfazione utilizzare un ingrediente che era rientrato in quelli "da smaltire" e trovarti poi con una delizia? Credo di sì, visto il risultato. Molto carina la decorazione con la glassa!! Baci, tesoro, e felice fine settimana

    RispondiElimina
  20. Per me le mele non sono mai fuori stagione Emanuela...o perlomeno, per pochissimo tempo non sono presenti nel mio cestino della frutta. Ancora le mangio tantissimo e ti confesso che questa torta mi sta facendo venire l'acquolina in bocca...E' una delizia carissima!! Un abbraccio e buon weekend, Mary

    RispondiElimina
  21. A me è difficile che mi avanzino mele, anzi ne ho comprate due proprio ieri da sgranocchiare a metà mattina o pomeriggio ... però una torta di mele è senza stagione, bella fresca si può mangiare tranquillamente anche d'estate. ;)

    RispondiElimina
  22. Ciao Emanuela, buona domenica <3 Avere non 2 ma ben 4 mele come le chiami tu "avvizzite" mi fa ancora più arrabbiare. Sai che ho il forno k.o. e mi ci vorrà anocora una quindicina di giorni per rimetterlo in forma.
    Io il forno lo accendo tutto l'anno,non posso farne a meno, vuoi mettere la magia di sfornare una torta così? Anche a ferragosto? Un bacio.

    RispondiElimina
  23. Adoro i dolci con le mele quindi assolutamente da provare!!!
    Bravissima Emanuela!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  24. Emanuela scusa ho lasciato prima un commento dove ti chiamavo Alice!! Imperdonabile! Ho la testa per aria, mentre cliccavo invio me ne sono accorta e... noooo!!! Ti prego perdonami, non so se il commento è stato salvato--- io volevo dirti che la tua torta di mele è deliziosa e che l'uso che hai fatto della tua mela solitaria è stato impeccabile! mi dispiace.... scusami! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, non preoccuparti assolutamente, può succedere! :) Mentre si scrive capita di essere distratte da tante altre cose....ci mancherebbe!
      Comunque grazie, un bacione a te! ;)

      Elimina
  25. Ricetta salvata :), che bontà!!!!
    Un bacio grande!!!

    RispondiElimina